È morto il pallavolista russo Jurij Sapega

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

3 ottobre 2005

È morto a Mosca Jurij Sapega, campione russo della pallavolo, stroncato da un arresto cardiaco all'età di 40 anni.

Ricopriva il ruolo di centrale, ma aveva un talento poliedrico. Il "poeta" aveva giocato anche in Italia, a Padova, negli anni '90.

Terminata la carriera agonistica, divenne vice-allenatore della nazionale russa; attualmente si occupava dello sviluppo del campionato russo.

Fonti