Attualità/Anno 2004 - Maggio

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

28 maggio 2004[modifica]

24 maggio 2004, lunedì[modifica]

  • Firenze: presentato il David| di Michelangelo| dopo la ripulitura iniziata nel settembre 2003. L'intervento è stato eseguito dalla restauratrice Cinzia Parnigoni ed è stato finanziato dalla fondazione non-profit olandese Ars Longa Stichting. La statua fu per la prima volta mostrata ai fiorentini l'8 settembre 1504. In occasione del cinquecentenario il prossimo autunno sono previste celebrazioni e festeggiamenti.

23 maggio 2004, domenica[modifica]

  • Francia: Bilancio ancora provvisorio per il crollo avvenuto alla volta che ricopre il terminal 2E dell'aeroporto di Parigi-Roissy. I morti accertati sono almeno cinque, ma si teme che un'altra vittima sia ancora sotto le macerie. Mentre il presidente Jacques Chirac ha chiesto l'avvio di immediate indagini, il ministro dei Trasporti, Gilles de Robien, ha fatto sapere che al momento "niente, ma davvero niente" lascia supporre che il sinistro sia dovuto ad un attentato. (Fonte: Internet)

22 maggio 2004, sabato[modifica]

  • Spagna: Sposi bagnati, sposi fortunati recita il proverbio. Così sembra essere stato per il principe Felipe di Borbone, figlio del re di Spagna Juan Carlos| che ha impalmato nella cattedrale madrilena| di Nostra Signora de la Almudena la giornalista televisiva Letizia Ortiz. Secondo quanto comunicato dall'agenzia di stampa spagnola Efe, la coppia avrebbe vinto il secondo premio di una lotteria (12.500 euro) grazie ad un biglietto regalatogli da un ex dipendente della rete televisiva per la quale la Ortiz lavorava. Le regali nozze sono state celebrate sotto una leggera pioggia primaverile, presenti capi di stato ed esponenti del jet-set internazionale. (Fonte: Internet)

18 maggio 2004, martedì[modifica]

  • India: Osteggiata da gran parte della classe politica indiana per le sue origini straniere, Sonia Gandhi, italiana di nascita e possibile nuovo premier dell'India, rinuncia alla candidatura proponendo per la carica Manmohan Singh, l'artefice della liberalizzazione economica, portata avanti una decina di anni fa quando era ministro delle Finanze. La decisione della Gandhi - che ha suscitato sconcerto fra i suoi stessi sostenitori, impegnati ora a tentare di farla recedere dalla decisione - sarebbe stata influenzata, secondo quanto riporta il canale televisivo indiano Ndtv, dalla volontà di non spaccare il paese.
    (Fonte: Internet/APCOM)

17 maggio 2004, lunedì[modifica]

16 maggio 2004, domenica[modifica]

14 maggio 2004, venerdì[modifica]

  • India: Sonia Gandhi, cinquantassettenne presidente designata di origine italiana alla guida del governo di Nuova Delhi, trova un primo ostacolo sul suo cammino: l'ostracismo del partito nazionalista| Hindu del premier uscente Atal Bihari Vajpayee il quale ha affermato che, sebbene non abbia nulla contro di lei in quanto italiana di nascita, ritiene che i posti di leadership del Paese debbano essere occupati da persone di origine indiana. Della stessa opinione si è detto Venkaiah Naidu, presidente del Partito Bharatiya Janata|. A dare il proprio sostegno al Partito del Congresso| di Sonia Gandhi sono state soprattutto le classi rurali meno abbienti. (Fonte: Internet)

13 maggio 2004, giovedì[modifica]

Flag of India.svg
  • India: Sonia Gandhi, nata a Lusiana, in [[provincia di Vicenza], 58| anni il prossimo 9 dicembre, ha vinto le elezioni generali. Nella sua prima conferenza stampa dopo la vittoria ha detto che proseguirà il processo di pace con il Pakistan iniziato dal precedente governo. (dettagli)

12 maggio 2004, mercoledì[modifica]

Giudecca salute.jpg
  • Italia: Singolare incidente nel Bacino di San Marco| a Venezia: una nave passeggeri - la Monna Lisa - si è arenata sul basso fondale. Due rimorchiatori sono riusciti ad agganciare la nave e a disincagliarla. La nave era diretta verso la stazione marittima della città lagunare| quando, probabilmente per la scarsa visibilità dovuta alla nebbia, ha beccheggiato finendo fuori rotta, per infilarsi poi direttamente nel bacino. L'incidente ha causato qualche problema alla circolazione dei vaporetti. (Fonte: Internet)


11 maggio 2004, martedì[modifica]

  • Iraq: Le immagini raccapriccianti della decapitazione di un ostaggio statunitense sono state diffuse attraverso un video sul sito internet di un gruppo estremista islamico| - Muntada al-Ansar - ritenuto il centro di smistamento dei messaggi di al Qaeda, l'organizzazione terroristica guidata da Osama bin Laden. Il truce episodio sembra costituire una rappresaglia per le torture contro i prigionieri iracheni detenuti nel carcere di Abu Ghraib|. Le immagini diffuse via web mostrano cinque uomini in piedi e con il volto coperto accanto ad un uomo legato che indossa una tuta di color arancione. Prima di venire ucciso l'uomo ha declinato le proprie generalità affermando di essere originario della Pennsylvania.

9 maggio 2004, domenica[modifica]

  • Cecenia: È ancora incerto il bilancio dell'attentato compiuto allo stadio di Grozny in cui è morto il presidente ceceno filo-russo Akhmad Kadyrov. Il numero esatto delle vittime è ancora sconosciuto anche se fonti attendibili parlano di almeno trentadue morti. Un ordigno esplosivo, posto sotto la tribuna d'onore, è stato fatto esplodere mentre era in corso l'annuale celebrazione che viene effettuata in ogni stato della federazione russa| per ricordare la vittoria nella seconda guerra mondiale. Nell'attentato sono rimasti gravemente feriti anche il generale Valery Baranov, comandante delle truppe russe in Cecenia, e Khussain Issayev, presidente del Consiglio di Stato ceceno. Il presidente russo Putin| ha avuto dure parole contro il terrorismo internazionale, ritenuto responsabile dell'attentato, promettendo una pronta risposta. (approfondimento su BBC online)
Michael Schumacher Ferrari 2004.jpg

8 maggio 2004, sabato[modifica]

7 maggio 2004, venerdì[modifica]

Abu Ghraib 7.JPG
  • Iraq: Secondo quanto reso noto dalla CRI| le autorità USA erano al corrente dalla primavera del 2003 delle torture compiute su alcuni detenuti nel carcere iracheno di Abu Ghraib. La stessa Croce Rossa Internazionale ha confermato, attraverso Pierre Kraehenbuehl, direttore delle operazioni del Comitato internazionale, l'autenticità del rapporto pubblicato oggi dallo Wall Street Journal.

    Sul caso Abu Ghraib, il segretario alla Difesa americano Ronald Rumsfeld, testimoniando alla Commissione Forze armate del Senato, ha espresso le sue scuse alle vittime delle torture annunciando la creazione di una commissione speciale di indagine che avrà un mese e mezzo di tempo per riferire ai vertici del Pentagono. L'intervento di Rumsfeld è stato interrotto da un gruppo di dimostranti che sono stati allontanati dall'aula.

6 maggio 2004, giovedì[modifica]

  • Italia: Internet/1 - Aumenta anche in Italia il numero degli utenti (13,7 milioni gli italiani che dispongono di una connessione, il 10% in più rispetto ad un anno fa), ma in misura nettamente inferiore alla media degli altri paesi europei|. È l'esito di una indagine condotta da CNEL ed Eurisko. La popolazione italiana che naviga sul web è pari complessivamente al 28,5% del totale, ben al di sotto di quanto accade ad esempio in Germania (60%), in Gran Bretagna (54%) ed in Francia (43%).
    (Dettagli su punto-informatico.it)
  • Italia: Internet/2 - La Rete| si fa solidale: il 25| e 26 maggio 2004 quattordici milioni di internauti potranno partecipare ad una raccolta di fondi denominata maratona Solidarweb di giochi ed iniziative, promossa dal Comitato Solidarweb onlus con la collaborazione dei maggiori portali internet italiani. In contemporanea su tutti i siti promotori, nell'arco di trentasei ore verranno raccolti fondi per sostenere quattro importanti cause sociali: i navigatori potranno servirsi per le loro donazioni di tutti gli strumenti digitali disponibili, quali SMS, E.commerce, aste online| oppure effettuare donazioni libere con carte di credito| e bonifici bancari|. (Dettagli sul sito di Solidarweb)

5 maggio 2004, mercoledì[modifica]

  • Italia: Il popolare telecronista sportivo Nando Martellini è morto in un ospedale romano nel quale era ricoverato da qualche tempo. Martellini - che aveva 82 anni - era una voce nota agli appassionati di calcio| per il fervore che infondeva nelle sue telecronache. Celebre è rimasto il suo triplice grido Campioni del mondo! che salutava da Barcellona l'11 luglio 1982 la nazionale italiana alla sua terza vittoria nei campionati mondiali, dopo i successi del 1934 e del 1938.
  • New York: Un dipinto del 1925 di Pablo Picasso - raffigurante un Ragazzo con la pipa - è stato battuto all'asta da Sotheby's per la cifra record di 104 milioni di dollari| (inclusi undici per le commissioni d'asta). L'ultima asta record per un dipinto risaliva al 1990, quando un Van Gogh| - il Ritratto del dottor Gachet - venne venduto da Christie's per 82,5 milioni di dollari. L'asta per il quadro di Picasso, realizzato dall'artista appena ventiquattrenne e da poco trasferitosi a Parigi, partiva da una base di 70 milioni di dollari: raffigura un adolescente con il capo inghirlandato e con una pipa nella mano sinistra e faceva parte di una collezione comprendente anche opere di Manet| e Degas|. (Fonte stampa internazionale)

4 maggio 2004, martedì[modifica]

  • Italia: Utenti Microsoft in allarme anche nel nostro paese dopo la diffusione della notizia di un nuovo virus informatico presente sul web, il SASSER, che colpisce particolarmente alcune vulnerabilità del sistema operativo Windows. È stata la stessa casa di Bill Gates ad indicare una ventina di giorni fa la presenza di un buffer overrun che permette l'esecuzione di codici remoti. SASSER è differente dai normali virus informatici poiché si replica attraverso quattro varianti che ricercano in modo casuale indirizzi IP dei sistemi vulnerabili. Diffondendosi sulla rete non danneggia eccessivamente i computer pur causando spiacevoli conseguenze come il continuo riavvio dell'apparecchiatura infetta.

3 maggio 2004, lunedì[modifica]

  • Panamá: Martín Torrijos Espino è stato eletto nuovo presidente di Panamá. Candidato per il PDR, Partito Rivoluzionario Democratico, sostenuto dal Partito Popolare, Torrijos Espino si è aggiudicato la contesa elettorale con il 47 per cento dei voti. Lo sfidante accreditato di maggiori chances, l'ex presidente Guillermo Endara, del Partito della Solidarietà, è giunto staccato di oltre diciassette punti percentuali, attestandosi al 29% dei suffragi. (Fonte en.wiki - APCOM)
  • Inghilterra: Scampa miracolosamente all'esplosione della cucina grazie al proprio letto. È successo ad una adolescente di Leeds, rimasta illesa dopo un volo di circa dieci metri. La deflagrazione, causata probabilmente da una fuga di gas, ha letteralmente scaraventato all'esterno il letto sul quale si trovava la giovane che se l'è cavata con poche escoriazioni. (Fonte ANSA)