Calcio, Euro2012: l'Italia batte l'Inghilterra ai tiri di rigore e approda in semifinale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 26 giugno 2012

L'ultima partita dei quarti di finale di EURO2012 ha visto trionfare gli azzurri di Cesare Prandelli contro i leoni inglesi di Roy Hodgson. L'Italia ha vinto grazie ai rigori per 4-2, e questa vittoria porta direttamente gli azzurri in semifinale contro la Germania. Dopo pochi minuti l'Italia centra un palo con un gran tiro da fuori area di Daniele De Rossi, quindi anche gli inglesi si rendono pericolosi davanti l'area piccola di Gianluigi Buffon. Per tutto il primo tempo e il secondo tempo, nonostante ai tempi regolamentari la partita sia finita 0-0, è l'Italia che ha in mano il pallino del gioco, non concretizzando alcune azioni da gol, soprattutto con Balotelli. Ai tempi supplementari è ancora l'Italia che si fa avanti in cerca del gol vittoria, ma De Rossi prima e Nocerino poi non trovano la via del gol.

Ai tiri di rigore comincia l'Italia che segna con Balotelli, mentre Montolivo calcia a lato. Per gli inglesi una traversa di Young e il tiro di Cole parato da Buffon sono decisivi per la sconfitta. Di Diamanti il rigore decisivo. Da segnalare l'esecuzione di Andrea Pirlo: un cucchiaio che spiazza Hart.

Fonti[modifica]