Calcio: il Napoli supera la Lazio in Coppa Italia. Il City sale in vetta alla Premier

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 30 gennaio 2014

Tra martedì 28 e mercoledì 29 gennaio si è giocato in diversi campi d'Europa. Il punto sui maggiori tornei.

Il turno infrasettimanale vede protagonista la Premier League. L'anteprima della ventitreesima giornata del campionato inglese vede l'Arsenal di Wenger comandare il torneo davanti al City di Pellegrini e al Chelsea di Mourinho. Il turno è aperto dai Red Devils di Moyes che vincono per 2-0 sul Cardiff City. Replica il Liverpool (4-0 ai rivali dell'Everton, doppietta di Sturridge) ma non l'Arsenal, bloccato sul 2-2 a Southampton. Successi casalinghi anche per Swansea City (2-0 al Fulham) e Crystal Palace (1-0 sull'Hull City) mentre il Newcastle è bloccato sullo 0-0 a Norwich.

Nella giornata di mercoledì l'Aston Villa regola di misura il WBA (4-3) e il Sunderland coglie tre punti contro lo Stoke City (1-0). Nonostante Mourinho cambi più volte modulo nel corso della partita, i Blues sono fermati sul pareggio a reti bianche nel Derby di Londra contro il West Ham. Ne approfittano i Citizens che asfaltano il Tottenham a Londra (1-5), guadagnando la vetta della Premier. Il City è infatti davanti alle altre compagini con 53 punti, precedendo Arsenal (52), Chelsea (50), Liverpool (46), Spurs (43), Everton (42), Manchester United (40) e Newcastle (37). In zona retrocessione il Sunderland (21) smuove la classifica uscendo dai bassifondi e condannando West Ham, Fulham (19) e Cardiff City (18). Suárez mantiene saldamente il comando della classifica marcatori, vantando 23 reti e una media di reti a partita superiore all'1.

Nella Championship il Leicester City capolista continua a vincere (2-1 a Birmingham), inseguito da QPR (2-1 sul Bolton), Burnley (0-0 contro il Brighton & Hove) e Derby County (netto 3-0 al Charlton). Nottingham Forest e Reading (5-1 al Blackpool, tris di Le Fondre) restano in zona play-off. Oggi chiude il turno Nottingham Forest-Watford.

In Germania si recupera Stoccarda-Bayern Monaco: Ibišević porta avanti i padroni di casa ma i bavaresi rimontano nell'ultimo quarto d'ora con le reti del subentrato Pizarro e di Thiago Alcántara, che completa la rimonta al 93'.

In Francia si recupera Olympique Marsiglia-Valenciennes: il vantaggio iniziale di Gignac è recuperato da Masuaku e la prima frazione di gioco si conclude in parità. Nella ripresa Thauvin realizza la rete che consente ai padroni di casa di ottenere i tre punti, salendo al quinto posto in campionato.

Si gioca anche in Scozia dove il rullo compressore Celtic continua a mietere vittime: sotto i colpi dei Celts cade il Kilmarnock, sconfitto dall'armata di Lennon per 4-0. Nell'altro incontro di giornata, l'Hearts sconfigge di misura il St. Mirren (2-1), salendo a quota 5 punti a causa della penalizzazione di 15 punti inflitta dalla federazione a inizio stagione.

In Italia si gioca Napoli-Lazio, sfida valida per i quarti di finale di Coppa Italia. L'incontro è deciso negli ultimi minuti del secondo tempo da una rete di Híguain, che porta il Napoli in semifinale. Dopo Udinese-Fiorentina l'altra semifinale sarà Roma-Napoli.

Turno di coppa anche in Spagna: martedì il Real Madrid di Ancelotti vince di misura sull'Espanyol (1-0, decide Jesé Rodríguez) e passa il turno (2-0 complessivo). Mercoledì anche Barcellona (5-1 al Levante, doppio Sánchez) e Atlético Madrid (2-1 a Bilbao) passano il turno e accedono alle semifinali. Stasera i quarti si chiudono con l'incontro tra Racing Santander e Real Sociedad, con quest'ultimi forti del 3-1 dell'andata.

Fonti[modifica]