Campionato europeo di calcio 2012: Polonia e Ucraina scelti quali Paesi organizzatori

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 18 aprile 2007

I paesi ospitanti di EURO 2012

Oggi, nella città britannica di Cardiff, l'UEFA ha deciso di assegnare a Polonia ed Ucraina l'organizzazione del Campionato europeo di calcio 2012.

L'annuncio è stato dato dall'ex calciatore Michel Platini che pochi minuti prima ha rivolto un pensiero al suo collega Diego Armando Maradona che ha suscitato un lungo applauso.

Gli altri candidati ad ospitare la 14ª edizione del campionato europeo di calcio per nazionali erano l'Italia (già organizzatrice di Euro 68 ed Euro 80) e la coppia Croazia/Ungheria. I dodici membri facenti parte del comitato dell'UEFA, generalmente composto da 14 membri, hanno attribuito, nella prima votazione risultata già decisiva, 8 voti a favore del binomio Polonia e Ucrania e 4 all'Italia; nessun voto è andato invece a Croazia e Ungheria. L'italiano Franco Carraro e l'ucraino Hryhoryj Surkis non hanno avuto il diritto di voto.

Tra i primi commenti a caldo c'è quello dello stesso Surkis, uno degli organizzatori, che dichiara: «Questo è un giorno decisivo per il nostro paese». Giovanna Melandri, ministro dello sport italiano, invece ha brevemente commentato: «Che amarezza».

Fonti