Discussione:Toksöz ha deciso di chiudere lo stabilimento Pernigotti di Novi Ligure/Commenti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

← Ritorna all'articolo

Commenti

Questo è lo spazio per i commenti alla notizia. Se vuoi far presente un problema all'articolo in sé, come, ad esempio, un errore, devi usare la pagina di discussione relativa. I commenti presenti in questa pagina non devono essere conformi al punto di vista neutrale, ma, in ogni caso, devi rimanere in argomento ed evitare insulti, parolacce e altre parole che possono riscaldare gli animi. Sii comprensivo e gentile. Una discussione civile e un dibattito educato rende le pagine di commento un luogo amichevole. Pensa, prima di inserire il tuo commento.
Ricorda di firmare i commenti usando 4 tildi (~~~~), che verranno automaticamente sostituite col tuo nome utente e la data corrente.

Clicca qui per aggiungere un nuovo commento · Aggiungi il tuo commento a uno già esistente

Chiusura Pernigotti[modifica]

È assurdo che lo stato non intervenga per aiitare società storiche come la Pernigotti dovrebbe subentrare alla società almeno per il 70 % e proseguire nell'attività investendo non solo nelle risorse umane che non vanno certo licenziate onde evitare altra disoccupazione ma soprattutto nelle tecnologia nel marketing e sul miglioramento del prodotto stesso anche se già famoso per l'alta qualità, ma qualcosa deve essere successo in questa grande azienda storica di cioccolato evitiamo di svenderle ai cinesi ed ora anche ai Turchi mettiamo un freno a tutto questo scempio con una legge che tuteli le aziende italiane soprattutto quando si tratta di società storiche come la Pernigotti facciamo in modo che restino in Italia dove l'eccellenza soprattutto nel food e rinomata in tutto il mondo esportiamo i nostri migliori prodotti e non importiamo prodotti d'oltreoceano scadenti e smettiamola svendere le nostre aziende che sono state il fiore all'occhiello per tanti anni per l'Italia e ci hanno rappresentato nel mondo, non lasciamo a casa persone con le loro famiglie che hanno esperienza nei vari settori e nello specifico per questa azienda dove hanno lavorato magari decine di anni e dove aziende come la Pernigotti in un piccolo paese è stato un riferimento che si è tramandato di famiglia in famiglia per diverse generazioni, facciamo in modo noi cittadini che lo stato ci ascolti per evitare che accadano ancora come successo con altre aziende italiane storiche e non la stessa cosa, basta essere uniti bisogna che lo stato è l'Europa se veramente siamo in un Europa unita diano il loro contributo prima di tutto per evitare che le aziende italiane debbano chiudere ed intervenire prima che accada e/o che subentri lo stato alle stesse aziende.  — Questo commento non firmato è stato inserito da 91.253.143.56 (discussioni contributi) alle 02:43 UTC dell'8 novembre 2018.