Dopo l'enciclopedia degli utenti, la scommessa è il motore di ricerca Wikia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 3 ottobre 2007

È stata pubblicata in data odierna sull'edizione milanese del quotidiano di informazione gratuita "Metro" un'intervista a Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia, riferentesi alla presentazione del nuovo motore di ricerca Wikia.

La fase beta del progetto dovrebbe concludersi in dicembre, ma Wales ritiene che il nuovo motore di ricerca, nel giro di pochi anni, possa entrare in competizione con Google e Windows Live Search. Anche se Wales non si occupa più direttamente di Wikipedia, egli ritiene che «continuerà a crescere e l'anno prossimo lanceremo diverse nuove funzioni per dare al pubblico maggiori possibilità di editing». Ha pure detto che ritiene «impensabile» per il futuro qualsiasi forma di pagamento per leggere i contenuti dell'enciclopedia.


Wikimedia-logo.svg Questo articolo cita la Wikimedia Foundation o uno dei suoi progetti o persone ad essi legati. Vi informiamo che Wikinotizie è un progetto della Wikimedia Foundation.


Fonte

  • Ola Jacobsen «Ecco a voi Wikia»Metro, 3 ottobre 2007, pag. 15