Forte maltempo ed abbondanti piogge nel Sud Italia provocano danni, morti e feriti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

23 ottobre 2005

Una vasta perturbazione ha oggi, 23 ottobre 2005, investito una grande parte dell'Italia.

Il Sud Italia è stato investito da forti piogge creando sopratutto in Puglia ingenti danni. Si hanno notizie di persone ferite, disperse e di alcuni morti.

Nella notte scorsa un'automobile è precipitata da una strada provinciale della Puglia. Il guidatore non si è accorta che il ponte era caduto.

Questa mattina il locomotore di coda del treno Eurostar 9410 di Trenitalia partito alle 5.35 da Taranto con destinazione Milano alle 6.40 nella Provincia di Bari tra le stazioni di Acquaviva e Sannicandro, è rimasto sospeso su una voragine causata dalle forti piogge. Secondo quanto riferito nell'incidente sarebbero rimaste ferite 13 persone (6 delle quali hanno riportato fratture).

Fortissimi i disagi alla circolazione in Puglia. Altri treni hanno subito problemi. Si presume che la circolazione sulla litorale tirrenica sia interrotta. Tuttavia il sito di Trenitalia non riporta alcuna notizia in proposito. L'unica notizia di Trenitalia riportata, al momento, sul sito dell'Ansa dice soltanto che Trenitalia si sta adoperando per soccorrere i feriti.

Forte maltempo anche nella provincia di La Spezia dove si sono registrate frane ed allagamenti. Rinforzi dei vigili del fuoco sono stati inviati in provincia di La Spezia dalle provincie limitrofi.

Fonti