Giochi olimpici 2016: primo oro della storia alle Figi nella prima finale di rugby a 7 maschile

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

venerdì 12 agosto 2016

L'Estádio de Deodoro dove ha avuto luogo la finale

Alle ore 0:32 di Roma si è conclusa la prima finale olimpica della storia del torneo maschile di rugby a 7, si ricorda che il rugby è una delle novità ai Giochi di Rio de Janeiro 2016 in corso di svolgimento.

Il torneo è stato vinto dalla squadra delle Figi, il che rende ancor più speciale l'oro guadagnato: è anche la prima medaglia della storia del loro paese!

Le Figi hanno affrontato in finale la squadra della Gran Bretagna, la quale ha subito uno schiacciante risultato di 43 a 7.

La partita[modifica]

La Gran Bretagna comincia subito molto male, con una difesa che subito si fa sfuggire la prima di una serie di andate a meta figiane. Durante tutto il primo tempo la partita viene giocata esclusivamente nella metà campo della Gran Bretagna, dimostrando l'evidente grande difficoltà britannica. A 20 secondi dalla fine del primo tempo viene segnata la 5ª meta delle Figi, completata da una trasformazione che porta ad un punteggio di 29-0.

Il secondo tempo sembra più combattuto, tant'è che, dopo due minuti e mezzo dall'inizio, i britannici riescono ad oltrepassare la metà campo e riescono quasi ad avvicinarsi all'area di meta, ma un passaggio sbagliato di Watson manda fuori campo la palla, rovinando tutto. La squadra delle Figi risponde aggredendo la squadra britannica ed andando a meta addirittura passando, con tranquillità, in corsa tra i pali della porta; ne deriva una trasformazione facilissima da calciare che porterà le Figi al 36-0. Dopo un paio di minuti i britannici ricominciano a passare nella metà campo delle Figi, riuscendo ad approfittare di un momento di distrazione e andando non troppo difficilmente a meta; a seguire, una trasformazione che aggiunge altri 2 punti ai 5 della meta.

La risposta aggressiva delle Figi non si fa attendere troppo, tanto che arrivano nuovamente a meta ad un paio di minuti dalla conclusione. L'assegnazione di tale meta però avviene solo dopo un consulto arbitrale, dato che l'azione è avvenuta in una situazione confusionaria. Segue una trasformazione che va a segno e che porta al 43-7 per le Figi: una pesante sconfitta per la Gran Bretagna.

Da segnalare che tutti i giocatori figiani in campo sono andati a meta (una ciascuno) e che la partita è stata giocata senza ammonizioni per entrambi.

Le Figi si aggiungono quindi alla lista di nazioni che in questi Giochi hanno guadagnato il loro primo oro, seguendo Vietnam e Kosovo, oltre alla squadra degli atleti indipendenti.

Il bronzo[modifica]

La squadra del Sudafrica, sconfitta in semifinale per 7-5 dalla Gran Bretagna, ha affrontato il Giappone, sconfiggendolo con 54 punti a 14 e guadagnandosi la medaglia di bronzo.

Olympic rings with white rims.svg
Segui lo Speciale dedicato ai Giochi della XXXI Olimpiade!
Wikinews-logo.svg


Fonti[modifica]