Il ministro dell'Interno ucraino è morto a seguito dello schianto del suo elicottero

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 18 gennaio 2023

Denys Monastyrsky

Questa mattina a BrovaryWikipedia-logo-v2.svg, città dell'UcrainaWikipedia-logo-v2.svg di 97 146 abitanti che si trova nell'oblast' di KievWikipedia-logo-v2.svg, un elicottero si è schiantato al suolo causando la morte di almeno diciotto persone. Tra i passeggeri, dichiarati tutti morti, c'erano sei funzionari del Ministero dell'InternoWikipedia-logo-v2.svg ucraino tra cui il Ministro Denys Monastyrs'kyjWikipedia-logo-v2.svg, il vice Jevhen Jenin e il Segretario di Stato del Ministero Jurij Lubkovyč. L'aeromobile si è schiantato su edifici residenziali, colpendo anche un asilo e causando la morte di altre nove persone tra cui tre bambini, mentre tra i feriti si conterebbero venticinque persone. Le indagini devono chiarire se si sia trattato di un incidente o di un abbattimento; per il momento si sa soltanto che l'elicottero, al momento del volo, viaggiava in una zona in cui c'era un denso banco di nebbia e mentre era ancora buio.

Fonti[modifica]