Iraq: attacco improvviso a un capo sunnita, cinque morti e un ferito

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 18 ottobre 2008
Durante un attacco improvviso all'abitazione di un capo sunnita, leader dei Figli dell'Iraq, sono decedute cinque persone ed è stata ferita una donna incinta. L'attacco è stato svolto nella città di Balad per opera di un gruppo di uomini armati che dopo l'agguato sono riusciti a sfuggire dalla polizia.

Fonti[modifica]