Jean Cyril Spinetta si è dimesso dal cda Alitalia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì  19 gennaio 2007

McDonnell Douglas MD-82 (DC-9-82) - Alitalia - I-DAWD - LEMD.jpg

Il numero uno di Air France e membro del consiglio di amministrazione di Alitalia, Jean-Cyril Spinetta, si è dimesso dall'organo di direzione strategica della compagnia di bandiera italiana. In una nota, Alitalia ha informato che «Jean-Cyril Spinetta ha anticipato al consiglio di amministrazione le proprie dimissioni alla carica di amministratore», ricoperta dal 2002.

Le dimissioni del francese seguono di due giorni quelle di Gabriele Checchia, nominato ambasciatore italiano a Beirut. Ora il cda Alitalia è composto da due soli membri: Giancarlo Cimoli, presidente ed amministratore delegato, e Giovanni Sabatini, rappresentante del Ministero del Tesoro, azionista della società.

Per il 19 gennaio prossimo è fissata una riunione del cda per discutere questioni relative al piano industriale e alla situazione finanziaria dell'azienda, ma con soli due membri, secondo lo statuto, il CdA non può riunirsi.

Fonti