La capotreno del Trenord Milano-Mantova annuncia "zingari: scendete alla prossima fermata perché avete rotto i coglioni"

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

mercoledì 8 agosto 2018

Nella giornata di ieri verso le 12:50, sul treno italiano Milano-Mantova (2653) gestito da Trenord la capotreno, dopo una serie di annunci di routine, ha annunciato "I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori. Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i coglioni". L'annuncio ha scatenato numerose segnalazioni, polemiche e commenti sui social.

Inizialmente si è pensato ad una manomissione da parte di uno dei passeggeri al sistema per gli annunci, ma poi Trenord ha appurato attraverso un'indagine interna che l'annuncio è stato effettuato proprio dalla capotreno, che adesso rischia un provvedimento disciplinare (che potrebbe anche essere un licenziamento).

Il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha annunciato invece solidarietà alla capotreno.

Fonti[modifica]