Vai al contenuto

Olimpiadi 2008, Pugilato: bronzo per Picardi. Russo e Cammarelle in finale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

venerdì 22 agosto 2008

Si interrompe in semifinale il sogno di Vincenzo Picardi, il pugile di Casoria, in provincia di Napoli. Il peso mosca deve inchinarsi (7-1 il punteggio finale) all'esperienza del thailandese Somjit Jongjohor, più esperto e maggiormente dotato fisicamente. Jongjohor affronterà, nel combattimento per la medaglia d'oro, il cubano Andry Laffita. A Picardi va comunque una preziosa medaglia di bronzo, inattesa all'inizio dei giochi.

Hanno invece raggiunto la finale altri due italiani allenati da Francesco Damiani. Si tratta del marcianisano Clemente Russo e di Roberto Cammarelle, originario di Cinisello Balsamo. Tatanka, questo il soprannome del pugile originario della provincia di Caserta, ha sconfitto lo statunitense Deontay Wilder per 7-1 nella semifinale della categoria dei pesi massimi. Cammarelle si è invece imposto per K.O. contro il britannico David Price (categoria pesi supermassimi).

Clemente Russo affronterà in finale il russo Rakhim Chakhkeiv il 23 agosto, mentre il giorno dopo toccherà a Roberto Cammarelle, che dovrà vedersela con il cinese Zhang Zhilei.

Beijing 2008
Beijing 2008
Segui lo Speciale dedicato alla XXIX Olimpiade estiva
Beijing 2008
Beijing 2008


Fonti[modifica]