Orio al Serio: cargo in atterraggio finisce in tangenziale

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 5 agosto 2016

All'alba di stamattina l'aereo cargo del volo BCS 7332 è slittato sull'asfalto bagnato andando fuori pista in fase d'atterraggio all'aeroporto di Orio al Serio: il velivolo ha oltrepassato, distruggendola, la recinzione lungo la pista e si è fermato su un tratto della vicina tangenziale. I componenti l'equipaggio, comandante e primo ufficiale, sono rimasti illesi; nessun automobilista è rimasto coinvolto nell'incidente essendo a quell'ora la tangenziale poco trafficata.

L'aereo è un cargo francese della DHL, modello B737 400 proveniente dall'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle.

L'Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (ANSV) ha aperto un'inchiesta di sicurezza di competenza e mandato una squadra investigativa nell'aeroporto bergamasco.

Viabilità[modifica]

Lo scalo è stato chiuso al traffico aereo fino alle 6:47.

La viabilità nei pressi dell'aeroporto risulta interrotta su una diramazione della SP 591bis (ex statale Cremasca); questa diramazione consente il collegamento con la tangenziale di Bergamo. La strada necessiterà di varie ore per essere ripristinata, infatti secondo la SACBO (società di gestione dello scalo) servono ore solo per la rimozione del velivolo e dei detriti.

Fonti[modifica]