Pallavolo Campionato mondiale femminile 2006 Italia - Corea del Sud 3-0

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

9 novembre 2006

NAGOYA (Giappone). Inizia benissimo il “trittico asiatico” per le ragazze italiane. Opposte alla non irresistibile formazione sud-coreana, il sestetto di Barbolini ne ha ragione in circa un’ora di gioco (la durata - standard delle partite azzurre che si chiudono in tre set). Un po’ sofferente a muro per circa un set (da metà del primo a metà del secondo), l’Italia chiude le prime due frazioni con sette e sei punti di scarto. Una volta aggiustato palleggio e muro, l’attacco guidato dalla Centoni (con la Togut tenuta prudenzialmente in panchina causa dolori alla schiena) coadiuvata dalla Rinieri e la Piccinini nel terzo set ha archiviato la pratica doppiando nel punteggio le coreane.

Continua la marcia delle ragazze di Serbia & Montenegro, che hanno battuto i resti della Polonia (già sconfitta per mano italiana) per 3-0 con parziali che non ammettono discussioni o quasi (25-15, 25-22, 25-14), mentre Cuba, battendo Taiwan, l’affianca in classifica e lascia l’Italia sola al secondo posto. L’obiettivo è rimanere nelle prime due posizioni al fine di centrare direttamente le semifinali, che permetterebbero alle azzurre di difendere il titolo di campione del mondo conquistato quattro anni fa.

Nel girone di Ōsaka continua l’incontrastato dominio di Russe e Brasiliane, vincitrici rispettivamente su Porto Rico (3-0) e Cina (3-2). Le statunitensi, finaliste quattro anni fa contro l’Italia, annaspano nelle retrovie del girone e hanno perso perfino dal non certo irresistibile Azerbaijan.

Il tabellino[modifica]

ITALIA - COREA DEL SUD 3-0 (parziali set: 25-18, 25-19, 25-13).

ITALIA (punti/errori): Ortolani 0/1, Rinieri-Dennis 14/2, Togut 5/1, Anzanello 8/3, Fiorin 1/0, Guiggi 1/0, Dall’Igna 0/0, Centoni 9/3, Paggi 8/1, Piccinini 13/3, Lo Bianco 2/0, Cardullo 0/0.

COREA DEL SUD: Sa-Nee Kim 1/0, Jie-Youn Nam 0/0, Yoo-Mi Han 0/0, Ji-Hyun Kim 0/0, Yeon-Koung Kim 10/2, Soo-Ji Han 0/2, Song-Yi Han 7/1, Dae-Young Jung 3/0, Youn-Joo Hwang 12/6, Se-Young Kim 3/2, Hae-Ran Kim 0/0, Yoo-Na Bae 0/0.

Gli altri risultati del girone e classifica[modifica]

Cuba - Taiwan 3-0 (25-21, 25-20, 25-14)
Giappone - Turchia 3-1 (30-28, 22-25, 25-21, 25-17)
Serbia & Montenegro - Polonia 3-0 (25-15, 25-22, 25-14)

Classifica (*):

Squadra V P Pt
Flag of Serbia.svg Serbia & Montenegro 5 0 10
Flag of Italy.svg Italia 4 1 8
Flag of Cuba.svg Cuba 3 2 6
Flag of Japan.svg Giappone 3 2 6
Flag of the Republic of China.svg Taiwan 3 2 6
Flag of Poland.svg Polonia 1 4 2
Flag of Turkey.svg Turchia 1 4 2
Flag of South Korea.svg Corea del Sud 0 5 0

(*) Ogni squadra porta il punteggio e i risultati degli scontri diretti con le altre qualificate del suo girone di provenienza.

Fonti[modifica]