Roma, il Tevere è in piena, il maltempo manda l'Italia in tilt

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 12 dicembre 2008

Il Ponte Milvio dove, al momento, l'acqua ha raggiunto le arcate

La Capitale è stata messa a dura prova dai temporali che hanno investito l'intera Penisola italiana: il Fiume Tevere rischia di straripare, la zona nord di Roma è già in pericolo e si attende l'apice dell'ondata di piena per l'una di questa notte, quando, a detta del sindaco Gianni Alemanno, il sistema fognario potrebbe collassare.

E, intanto, tutta l'Italia è messa a dura prova dal maltempo: neve al nord, piogge torrenziali al centro e nel meridione, dove ci sono stati tre morti, di cui due in Calabria. Mentre si freme per le sorti di Roma, sono già crollati ponti nel resto del Paese, lo stesso fiume Tevere ha inondato le campagne umbre, provocando forti disagi alla viabilità.


Fonti[modifica]