Differenze tra le versioni di "Il Governo cinese blocca la Wikipedia"

Jump to navigation Jump to search
archivio
m (Annullata la revisione 87412 di 151.51.17.108 (Discussione))
(archivio)
{{WikimediaMenzione}}
[[Immagine:Wikimedia-logo.png|right|thumb|Wikimedia Foundation]]
Il governo [[w:Cina|cinese]] ha vietato l'accesso alla [[w:Wikipedia|wikipedia]] per tutti gli utenti della rete internet cinese. A chi tenta di raggiungere siti del [[w:Wikimedia Foundation#Progetti|progetto wikimedia]], il provider risponde con un messaggio di errore. QuestàQuesta è solo l'ultima delle limitazioni che il Governo Cinese ha posto alla rete internet.<br>
 
Il provvedimento è stato reso necessario dalle autorità cinesi a causa della enorme massa di articoli da verificare e "purgare", in base alle ben note leggi sulla censura, che intendono nascondere al pubblico cinese non solo contenuto pornografico, ma anche e soprattutto (l'85% del totale) termini e notizie non in linea con le disposizioni del partito comunista (ad esempio, intorno al [[w:Tibet|Tibet]] o al movimento religioso di [[w:Falun Gong|Falun Gong]]).
 
|autore=Simone Bertelegni|titolo=Internet: Pechino censura Wikipedia
|agenzia=Corriere della Sera|data=22 ottobre 2005}}
{{fontefonteestera|lingua=en|url=http://www.rsf.org/article.php3?id_article=15374&var_recherche=wikipedia
|autore=|titolo=Online encyclopedia Wikipedia censored
|agenzia=Reporters sans frontieres|data= 21 ottobre 2005}}
 
{{Pubblicato}}
[[Categoria:Internet]]
 
{{archiviato}}
 
[[Categoria:Asia]]
[[Categoria:Cina]]
[[Categoria:Scienza e tecnologia]]
[[Categoria:Internet]]
[[Categoria:Wikimedia]]
[[Categoria:Giustizia e criminalità]]
[[Categoria:Cina]]
[[Categoria:Asia]]
{{Pubblicato}}
6 330

contributi

Menu di navigazione