Torino 2006: slalom speciale femminile ad Anja Pärson

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

22 febbraio 2006

Giochi Olimpici Invernali
 


Lo slalom speciale notturno al Sestriere è vinto dalla svedese Anja Pärson, che ottiene la medaglia olimpica più importante, da lei mai ottenuta finora nonostante la sua lunga carriera.

Perfette le due manche della svedese, che ha ricevuto anche i complimenti del re di Svezia. «Il re mi ha detto che ha visto la mia gara in tv. Era felice per me. Ho dovuto aspettare tanto per questo oro che adesso quasi non ci credo. La nebbia della seconda manche mi ha fatto paura, ho passato momenti brutti, ma adesso il mio sogno di essere campionessa olimpica si è avverato». Ora a Tärnaby, suo paese natale, potranno festeggiare.

Al secondo e terzo posto le austriache Hosp e Schild. L'italiana Chiara Costazza si è piazzata all'ottavo posto, salendo dalla sedicesima posizione raggiunta nella prima manche. «Non avevo niente da perdere. Ho cercato di mollare al massimo e di recuperare il distacco dalle prime. Ho dei rimpianti, perché nella prima manche ho perso tanto, non per la tensione ma forse perché mi è mancata un po' di esperienza».

Fonti