USA 2008, McCain ha scelto la governatrice dell'Alaska Sarah Palin per la vicepresidenza

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 29 agosto 2008

È Sarah Palin la candidata per la vice-presidenza di John McCain, che, a sorpresa, ha scartato il governatore del Minnesota Tim Pawlenty a favore di un altro governatore.

McCain ha dato l'annuncio a Dayton, durante un comizio davanti a 15 000 persone festanti, rimaste sorprese dal nome di Sarah Palin. Il candidato repubblicano per la presidenza ha spiegato che la sua scelta è ricaduta su Sarah Palin perché è «esattamente colei di cui questo Paese ha bisogno per aiutarmi a sconfiggere la vecchia politica di Washington». Inoltre ha aggiunto che «possiede la fermezza, il buon senso e la devozione al bene comune che è ciò che serve oggi a Washington».

Sarah Palin, seconda donna candidata come vice-presidente degli USA dopo la democratica Geraldine Ferraro, ha accettato con gioia questo impegno: «L'essere stata scelta mi porta in una grande sfida. So che dovrò dare il meglio di me. E prometto niente di meno».

Quarantaquattro anni, la Palin è dal 2006 governatrice dello stato dell'Alaska, uno dei due stati, assieme alle Hawaii (dalle quali proviene Barack Obama), extra-territoriali rispetto al nucleo dei 48 stati dell'Unione. Nata nell'Idaho, si trasferì da piccola con tutta la famiglia nel freddo stato nel nord del continente americano.

Nel 1984, a soli 20 anni, partecipò al concorso di Miss Alaska, in virtù della sua vittoria al concorso di Miss Wasilla, la città nella quale viveva, e frequentava il college. Sarah Palin è stata anche capitano della squadra femminile di basket dell'istituto. Pochi anni dopo, ottenne la laurea in giornalismo presso l'Università dell'Idaho.

La carriera politica inizia nel 1992, con l'elezione al consiglio comunale di Wasilla, incarico che ricoprirà sino al 1996. Nel 2002 tenta di divenire vice governatore, ma fallisce. Nel biennio 2004-2005 viene eletta Ethics Commissioner of the Alaska Oil and Gas Conservation Commission (responsabile etica della Commissione per la conservazione delle risorse energetiche dell'Alaska).

Nel 2006 batte con il 48.33% dei voti l'avversario democratico Tony Knowles (già governatore dal 1994 al 2002), e diviene la prima governatrice donna dello stato dell'Alaska.

Tra le sue posizioni politiche, il diritto di possedere armi per la difesa personale (fa parte della NRA, l'associazione dei possessori di armi) e la difesa della pena di morte, ma la contrarietà all'aborto. La Palin, come donna, potrebbe attirare molte elettrici democratiche che speravano nella nomination di Hillary Clinton e che, rimaste deluse dalla vittoria di Barack Obama nella fase delle primarie conclusasi a giugno, potrebbero far confluire i loro voti sul 72enne McCain.

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su Sarah Palin.

Fonti[modifica]