Verso il nuovo governo: Berlusconi incontra Bossi per gli accordi finali

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 26 aprile 2008

Il presidente del consiglio in pectore, e leader del Popolo della Libertà, Silvio Berlusconi, è partito questa mattina da Palazzo Grazioli a Roma, alla volta di Arcore, dove incontrerà Umberto Bossi, della Lega Nord, per definire gli ultimi accordi sulla lista dei ministri che andranno a comporre il nuovo esecutivo.

L'incontro tra i due leader servirà a definire, in particolare, il posto che Roberto Calderoli (LN) dovrà avere nell'esecutivo; l'ex ministro delle Riforme, che aveva precedentemente annunciato la sua collocazione alla vice-presidenza del Consiglio, avrebbe incontrato la dura opposizione di alcuni esponenti di Forza Italia, particolarmente di Gianni Letta, con il quale dividerebbe il ruolo.

Per risolvere il problema, dunque, Berlusconi potrebbe proporre a Bossi di rinunciare al dicastero delle Riforme, che verrebbe riassegnato proprio a Roberto Calderoli.

Fonti