Wimbledon 2007: vince Roger Federer

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

domenica 8 luglio 2007
Vittoria in 5 set per Roger Federer contro la testa di serie numero 2 delle classifiche mondiali (ATP) Rafael Nadal. Ci sono volute ben 4 ore di tennis ad altissimi contenuti agonistici e tecnici per decretare il vincitore dell'edizione 2007 dei Championships. Alla fine l'ha spuntata il numero uno al mondo, con un punteggio di 7-67 4-6 7-63 2-6 6-2. Una vittoria sicuramente sudata per il "Mozart della racchetta" che ha dovuto far fronte al tennis di un Nadal che ha giocato come mai aveva fatto su una superficie, l'erba, a lui tutt'altro che congeniale.

Partenza col botto per Federer, che carpisce il servizio dell'avversario già al suo primo turno di battuta. Il primo set giunge così al 3-0 in favore del "Roger nazionale", come lo definiscono affettuosamente i suoi compatrioti. Ma, si sa, una delle qualità più importanti dell'iberico è quella di non mollare mai, in qualsiasi situazione. E così è pure in questa fattispecie: si fa sotto e costringe Federer al tie break nella prima frazione, che però riesce a portarlo a casa con il punteggio di 7-5. Basta un break a Nadal nel secondo set per farlo suo. Terzo set ancora al tie break e ancora una volta con lo svizzero che lo porta a casa. Il quarto è completamente targato Nadal, che con due break sul suo conto non ha problemi a concluderlo in suo favore. Tutto rimandato all'ultima frazione, dunque, come i 13'000 del Centre Court si auguravano. Quinto set viziato, forse, dal problema accusato da "Rafa" al ginocchio destro, che richiede l'intervento del fisioterapista per due volte. Infortunio o non, i due si ritrovano sul 2-2, con Nadal al servizio. Federer, trovandosi sul 15-40 riesce a chiudere il servizio e a effettuare un parziale di 13 punti a 1 in suo favore. Ciò porta Federer sul 5-2 cercando di forzare la vittoria subito e ce la fa al secondo tentativo. È il suo secondo Championship point, riceve una palla alta a rete e non deve fare altro che accettare l'invito e chiudere il conto con uno smash carico di tutta la tensione accumulata durante il corso del match che Nadal non riuscirà a raggiungere. È così sancito il vincitore: ancora una volta Roger Federer, il cui nome viene per la quinta volta scolpito sull'albo d'oro di Wimbledon.

Con questa vittoria l'elvetico raggiunge infatti il record stabilito da Björn Borg di 5 vittorie consecutive sull'erba inglese e si conferma leader del ranking ATP con un divario importante sul secondo, lo sconfitto di quest'oggi. 2003, 2004, 2005, 2006 e 2007: cinque annate straordinarie per il rossocrociato, a cui manca ormai soltanto la conquista della terra rossa parigina.

Fonti[modifica]

Notizia originale
Questo articolo contiene notizie di prima mano comunicate da parte di uno o più contribuenti della comunità di Wikinotizie.

Vedi la pagina di discussione per maggiori informazioni.