Differenze tra le versioni di "Brasile: riemerge una città nella giungla, forse El Dorado"

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
m
Le immagini satellitari di zone disboscale hanno messo in luce oltre 200 basamenti di strutture circolari o poligonali che delineano reti geometriche, disposte su un'area di oltre 250 km; questi reperti, secondo gli studiosi, sarebbero solo una minima parte rispetto a quello che ancora giace al di sotto della giungla.
 
Le strutture sono state attribuite ad una sconosciuta [[w:Civiltà precolombiane|civiltà precolombiana]], sviluppatasi tra il III secolo dC[[w:Post Christum natum|d.C.]] ed il XIII secolo dCd.C., in grado di pianificare canali e strade.
 
Denise Schaan, autrice dello studio:
Denise Schaan, autrice dello studio: «{{quote|Nell'archeologia dell'Amazzonia si ha questa convinzione che diverse civiltà abbiano abitato in diversi ecosistemi. E'È stato quindi strano scoprire una civiltà in grado di trarre vantaggio da ecosistemi diversi e di espandersi su una regione così grande».}}
 
{{dìlatua}}
1 762

contributi

Menu di navigazione