È morto l'economista Paolo Sylos Labini

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

7 dicembre 2005

È morto ieri nella clinica romana Villa Calva, l'economista Paolo Sylos Labini. Aveva 85 anni ed era da tempo malato. Nato a Roma il 30 ottobre 1920, allievo di Alberto Breglia, si laurea nella Capitale nel 1942. Si specializza all'estero, presso le università di Harvard e Cambridge.

Torna in Italia e insegna alle università di Catania, di Bologna e di Roma La Sapienza. Scrive l'Oligopolio e progresso tecnico (1956), che divenne noto attraverso la brillante modernizzazione che Franco Modigliani fece del suo nucleo teorico, la teoria del prezzo limite.

Tra le altre opere scritte da Labini:

  • Economie capitalistiche ed economie pianificate (1960)
  • Problemi dello sviluppo economico (1970)
  • Saggio sulle classi sociali (1974)
  • Le classi sociali negli anni '80 (1984)
  • La crisi italiana (1995)
  • Sottosviluppo (2000)
  • Un paese a civiltà limitata. Intervista su etica, politica ed economia (2001)
  • Berlusconi e gli anticorpi. Diario di un cittadino indignato (2003)
  • Torniamo ai classici. Produttività del lavoro, progresso tecnico e sviluppo economico (2004)

Fonti[modifica]