È nato il governo Letta

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

sabato 27 aprile 2013

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta

L'On. Enrico Letta, dopo l'incarico affidatogli dal Capo dello Stato Napolitano il 24 aprile, ha sciolto la riserva e formato il 62º Governo della Repubblica Italiana, il primo della XVII Legislatura della Repubblica Italiana.

Il Governo Letta sarà sostenuto in Parlamento dal Partito Democratico, dal Popolo della Libertà, da Scelta Civica e da Centro Democratico; sarà composto da 21 Ministri.

Il nuovo Governo giurerà domani dinanzi al Presidente della Repubblica.

La lista dei ministri[modifica]

   ministero incaricato partito
1 interno

vicepremier e M. dell'interno

Alfano

Angelino Alfano

PDL
2 giustizia

M. della giustizia

Cancellieri

Anna Maria Cancellieri

indipendente
3 esteri

M. degli esteri

Bonino

Emma Bonino

Radicali
4 economia

M. dell'economia

Saccomanni

Fabrizio Saccomanni

indipendente
5 trasporti

M. dei trasporti

Lupi

Maurizio Lupi

PDL
6 lavoro

M. del lavoro e delle politiche sociali

Giovannini

Enrico Giovannini

indipendente
7 difesa

M. della difesa

Mauro

Mario Mauro

Scelta civica
8 sviluppo

M. dello sviluppo economico

Zanonato

Flavio Zanonato

PD
9 istruzione

M. dell'istruzione

Carrozza

Maria Chiara Carrozza

PD
10 salute

M. della salute

Lorenzin

Beatrice Lorenzin

PDL
11 ambiente

M. dell'ambiente

Orlando

Andrea Orlando

PD
12 politiche

M. delle politiche agricole

Girolamo

Nunzia de Girolamo

PDL
13 beni

M. dei beni culturali e turismo

Bray

Massimo Bray

PD
14 coesione

M. della coesione territoriale

Trigilia

Carlo Trigilia

PD
15 affari europei

M. degli affari europei

Moavero

Carlo Moavero Milanesi

indipendente
16 affari regionali

M. degli affari regionali e autonomie locali

Delrio

Graziano Delrio

PD
17 pubblica

M. della pubblica amministrazione

D'Alia

Giampiero D'Alia

UDC
18 rapporti

M. dei rapporti con il parlamento

Franceschini

Dario Franceschini

PD
19 pari

M. delle pari opportunità, politiche giovanili e sport

Idem

Josefa Idem

PD
20 riforme

M. delle riforme costituzionali

Quagliariello

Gaetano Quagliariello

PDL
21 integrazione

M. dell'integrazione

Kyenge

Cècile Kashetu Kyenge

PD

Fonti[modifica]