ATAC: pagamento dei debiti entro i termini stabiliti

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Roma, martedì 9 giugno 2020

In una nota rilasciata sul proprio sito l'azienda ATAC ha voluto precisare che, contrariamente a quanto riferito da alcuni organi di stampa, procederà al pagamento dei cosiddetti "creditori privilegiati" entro il 25 giugno prossimo come stabilito dal decreto di omologa, nonostante fosse possibile un rinvio a dicembre visto l'impatto della pandemia di COVID-19, che tra i molti settori ha colpito particolarmente quello del trasporto pubblico. L'azienda resta quindi grossomodo nei binari stabiliti dal concordato.

Nel corso dell'ultimo mese sono stati inoltre pubblicati due importanti bandi: il primo, pubblicato da Roma Capitale, riguarda la manifestazione d'interesse ai fini della nomina dei prossimi vertici della società, in seguito al passaggio del presidente e direttore generale Paolo Simioni ad ENAV; il secondo invece riguarda la vendita per la successiva rottamazione e demolizione di quattro lotti di mezzi comprendenti: 364 autobus e minibus accantonati o da accantonare, 12 motrici tranviarie Stanga già accantonate e 102 veicoli di servizio.

Recentemente inoltre l'azienda ha predisposto:

  • la riattivazione di parte della rete notturna (NMA, NMB, NMB1, NMC e NME), cui seguirà la completa riattivazione nella notte tra il 14 e il 15 giugno;
  • il ripristino degli orari ordinari delle linee autobus comprese quelle gestite da Roma TPL. Restano inattive le linee 20L, 062 e 068 mentre le linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980, il cui servizio finirebbe di norma intorno alle 2:00, rimarranno con le ultime corse alle 23:30 fino al 15 giugno;
  • il ripristino degli orari serali delle linee metropolitane (fermo restando le interruzioni di servizio a partire dalle 21:00 sulle linee B, tratta Laurentina-Castro Pretorio, fatta eccezione per le giornate di sabato e domenica, e C, tratta San Giovanni-Malatesta; in entrambi i casi saranno attive due linee autobus sostitutive);
  • le ferrovie regionali effettueranno le prime partenze intorno alle 5:00 (Roma-Lido: da Cristoforo Colombo 5:15/23:30 - da Porta San Paolo 5:30/23:30 [da entrambi i capolinea nei festivi 5:30/23:30]; Termini-Centocelle: da Termini Laziali 5:30/22:53 [nei festivi 5:30/22:50] - da Centocelle 5:07/22:30 [nei festivi 5:03/22:23]; Roma-Civitacastellana-Viterbo: da Flaminio 5:25/22:40 [nei festivi 5:55/22:10] - da Montebello 5:55/23:10 [nei festivi 6:18/22:38]).

Fonti[modifica]

Wikipedia

Wikipedia ha una voce su ATAC.