Vai al contenuto

Accoltellamento alla stazione Termini di Roma, arrestato l'aggressore

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

martedì 3 gennaio 2023

È stato arrestato nei pressi di Brescia il clochard polacco che il 31 dicembre aveva colpito con tre fendenti una ragazza israeliana all'interno della stazione di Roma Termini. Grazie alle riprese delle videocamere è stato possibile riconoscere il volto dell'aggressore, fermato e messo in stato di arresto da due agenti fuori servizio. La ragazza è ricoverata in ospedale ma le sue condizioni non sembrerebbero gravi. Il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi ha così commentato l'avvenuto arresto: «Esprimo la massima soddisfazione per l'immediata individuazione e successivo fermo dell'aggressore della stazione Termini. I cittadini devono vivere la consapevolezza che vi possono essere casi come questo in cui un'aggressione può avvenire in modalità insidiosa e non sempre prevedibile, ma non per questo sfugge al capillare controllo del territorio e al lavoro delle nostre forze di polizia, che non ringrazierò mai abbastanza, capaci in tempi brevi di assicurare alla giustizia gli autori di odiosi reati.»

Fonti[modifica]