Afghanistan: 18 morti in attentato a stazione di polizia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 2 febbraio 2009

Afghanistan-Oruzgan.png

È di 18 morti l'ennesimo bilancio di un attentato avvenuto in Afghanistan: ad essere colpita, una stazione di polizia nella città di Tarin Kowt, capoluogo della provincia meridionale di Orūzgān.

Secondo quanto riferisce Juma Gul Himat, responsabile del dipartimento provinciale delle forze di polizia, l'attentatore avrebbe eluso la sicurezza indossando una divisa militare che nascondeva la cintura esplosiva con la quale si è fatto saltare in aria, subito dopo essersi avvicinato a piedi all'edificio dove vengono addestrati i poliziotti.

Molti i feriti, tra i quali alcuni versano in gravi condizioni.

Fonti[modifica]