Afghanistan: kamikaze fa sette vittime davanti alla sede del governo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 19 novembre 2007
Ennesimo attentato suicida nel sud ovest dell'Afghanistan, precisamente a Zaranj, capitale della provincia di Nimroz. Il bilancio è pesante: sette morti e quattordici feriti. Tra i morti il figlio del governatore Ghulam Dastageer, reale obiettivo dell'attentatore, e sei guardie del corpo, mentre tra i feriti ci sono almeno quattro civili. L'annuncio è stato fatto dallo stesso governatore. La provincia di Nimroz si trova vicino al confine con l'Iran, ed è una zona relativamente tranquilla.

Fonti[modifica]