Afghanistan: un morto e cinque feriti tra i soldati ISAF

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 21 gennaio 2008

Ieri,domenica 20 gennaio, un'esplosione ha investito una pattuglia di soldati del contingente International Security Assistance Force nel sud dell'Afghanistan.

Nella potente deflagrazione un soldato è morto e 5 sono rimasti feriti, ma non in pericolo di vita. La NATO, nel comunicare la notizia, non ha divulgato la nazionalità dei soldati, come da prassi per lasciare ai singoli governi l'autonomia della divulgazione di queste notizie.

Sempre ieri e sempre nel sud, il capo della Commissione di riconciliazione della provincia meridionale di Zabol è stato ucciso in un agguato, rapiti l'autista e la guardia del corpo. Tale commissione ha lo scopo di facilitare il dialogo e la riconciliazione con i Talebani, per persuaderli a deporre le armi.

Fonti[modifica]

Wikivoyage

Wikivoyage ha un articolo su Afghanistan.