Vai al contenuto

Angela Merkel condanna gli attacchi xenofobi

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto

12 settembre 2018

«Non ci sono scuse o motivi per cacciare le persone, usare la violenza e gli slogan nazisti, mostrare ostilità a persone che sembrano diverse, che hanno un ristorante ebraico e per gli attacchi contro gli agenti di polizia». Queste le parole pronunciate mercoledì dalla cancelliera tedesca Angela Merkel al Bundestag in riferimento alla violenta manifestazione di estrema destra nella città di Chemnitz di due settimane fa.

Fonti[modifica]