Apre il museo del cibo disgustoso

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

15 ottobre 2018

Tra le strade Malmö in Svizzera, ha aperto il Disgusting Food Museum. Non è una barzelletta, non è una fake news, è un vero museo che aprirà le porte ai visitatori di tutto il mondo tra il 29 ottobre 2018 e il 27 gennaio 2019.

Il museo nasce da un'idea del dottore Samuel West ed il suo team. Voglio che le persone mettano in discussione ciò che pensano sia disgustoso e capiscano che il disgusto è sempre negli occhi di chi guarda, dice West al Washington Post. Di solito pensiamo alle cose che non ci sono familiari con un certo disgusto, diversamente pensiamo che le cose con le quali cresciamo e che conosciamo non siano disgustose, indipendentemente da cosa sia.

La mostra promette di far degustare almeno 80 cibi provenienti da tutto il mondo, saranno fra le pietanze più puzzolenti e sgradevoli alla vista che si possa immaginare, una vera e propria sfida per tutti coloro che non hanno paura di provare nuovi sapori e sentirsi parte di un mondo culinario lontano in paesi lontani. Fra i prodotti selezionati troveremo la zuppa di pipistrelli e frutta del Guam, lo squalo fermentato in Islanda, il frutto maleodorante Durian dalla Thailandia e tanto altro.

Fonti[modifica]