Arriva venerdì nelle sale italiane Resident Evil: Extinction

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 9 ottobre 2007

Milla Jovovich

Dovranno attendere fino a venerdì 12 gli appassionati di Resident Evil per assistere alla proiezione italiana di Resident Evil: Extinction, terzo capitolo della trilogia di film ispirati alla famosa serie di videogiochi "survival horror" della Capcom.

I primi due titoli della saga cinematografica sono Resident Evil e Resident Evil: Apocalypse, usciti nel 2002 e nel 2004.

La protagonista, Alice, è come al solito interpretata da Milla Jovovich, già nota agli amanti del grande schermo per la sua interpretazione di Leeloo nel film Il quinto elemento.

E anche in questo caso la trama non è tratta direttamente dal videogioco ma è solamente ispirata alla serie, mescolando mostri provenienti da film con altri animali che incutono timore come i corvi che, stando alle dichiarazioni del regista Russell Mulcahy, sono un riferimento al film Gli uccelli di Alfred Hitchcock.

Paul William Scott Anderson, autore della sceneggiatura, ambienta Resident Evil: Extinction tra le città di Salt Lake City e Las Vegas, a cinque anni di distanza dagli eventi del secondo film.

Tra gli altri attori del film va citata Ali Larter nel ruolo di Claire Redfield, volto noto al pubblico di Heroes.

Resident Evil è l'ennesimo caso di pellicola horror basata su un videogioco. Su questa falsariga sono usciti negli ultimi anni Doom e Silent Hill. E sempre da Hollywood è stato sfornato Lara Croft: Tomb Raider (e il suo seguito Tomb Raider: La culla della vita), mentre in Giappone l'industria cinematografica ha prodotto Final Fantasy e Final Fantasy VII: Advent Children.

Tutti questi film hanno un antenato comune: Super Mario Bros. del 1993.

Fonti[modifica]