Atletica leggera Campionati mondiali 2005 9° giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

14 agosto 2005

Nona e ultima giornata dei Campionati mondiali di atletica leggera a Helsinki[modifica]

Giornata positiva per gli italiani, anche se non sono arrivate medaglie, ma con due quinti posti in finale.
Nicola Ciotti è 5° nel salto in alto, con la stessa misura del secondo. Sarebbe bastato superare i 2,29 al primi tentativo, invece che al secondo, per essere in zona medaglie.
Quinta anche Zahra Bani nel lancio del giavellotto, con il primato personale.
L'unica italiana nella maratona, Rosalba Console, è giunta 19°.

La giornata ha visto il primato mondiale di Menendez e quello europeo di Obergfoll nel lancio del giavellotto femminile.

Risultati[modifica]

  • Maratona femminile
    • 1° Radcliffe (G.Bret.) 2h20'57"; 2° Nderebe (Ken.) 2h22'01"; 3° Tomescu (Rom.) 2h23'19"
  • 800m maschile
    • 1° Ramzi (Bahr.) 1'44"24; 2° Borzakovskiy (Rus.) 1'44"51; 3° Yiampoi (Ken.) 1'44"55
  • 1.500m femminile
    • 1° Tomashova (Rus.) 4'00"35; 2° Chiezhenko (Rus.) 4'00"95; 3° Yegorova (Rus.) 4'01"46
  • Salto in alto maschile
    • 1° Krymarenko (Ucr.) 2,32; 2° Moya (Cub.) 2,29; 3° Rybakov (Rus.) 2,29
    • 5° Ciotti (Ita.) 2,29
  • 5.000m maschile
    • 1° Limo (Ken.) 13'32"55; 2° Sihine (Eti.) 13'32"82; 3° Mottram (Aus) 13'32"82
  • Lancio del giavellotto femminile
    • 1° Menendez (Cub.) 71,70; 2° Obergfoll (Ger.) 70,03; 3° Nerius (Ger) 65,96
    • 5° Bani (Ita.) 62,75
  • Staffetta 4 x 400m femminile
    • 1° Russia 3'20"95; 2° Giamaica 3'23"29; 3° Gran Bretagna 3'24"44
  • Staffetta 4 x 400m maschile
    • 1° USA 2'56"21; 2° Bahamas 2'57"32; 3° Giamaica 2'58"07

Medagliere[modifica]

Nazione Oro Arg Bro
USA 14 8 3
Russia 7 7 7
Etiopia 3 4 2
Cuba 2 4 0
Bielorussia 2 2 1
Francia 2 1 3
Svezia 2 0 1
Bahrein 2 0 0
Giamaica 1 5 2
Kenya 1 2 4
Marocco 1 2 0
Germania 1 1 3
Estonia 1 1 0
Olanda 1 1 0
Bahamas 1 1 0
Gran Bretagna 1 0 2
Ecuador 1 0 0
Lituania 1 0 0
Qatar 1 0 0
Ucraina 1 0 0
Uganda 1 0 0
Ghana 0 1 1
Polonia 0 1 1
Spagna 0 1 1
Rep. Ceca 0 1 2
Norvegia 0 1 0
Tanzania 0 1 0
Trinidad e Tobago 0 1 0
Giappone 0 0 2
Portogallo 0 0 2
Romania 0 0 2
Australia 0 0 1
Canada 0 0 1
Finlandia 0 0 1
Italia 0 0 1
Messico 0 0 1
Nuova Zelanda 0 0 1
Saint Kitts e Nevis 0 0 1
Ungheria 0 0 1

Fonti[modifica]