Attualità/Anno 2005 - Marzo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

In questa pagian sono state elencate le principali notizie di attualità di marzo 2005.


29 marzo 2005, martedì[modifica]

Mappa del terremoto in Indonesia - marzo 2005
  • Indonesia: mentre il governo indonesiano ha revocato lo stato d'allarme per l'onda anomala che si temeva potesse abbattersi sulle coste dell'isola di Sumatra, si calcola che le vittime del terremoto possano essere fino a tremila. Il temuto tsunami ha colpito comunque con un'onda alta 3 metri l'isola di Simeuleu. Cessato l'allarme, migliaia di persone hanno iniziato a rientrare nelle loro case; nel frattempo, si contano i morti nell'isola di Nias, la maggiormente colpita dal sisma. Quelli finora accertati sarebbero 340[1].
  • Indonesia: Le vittime del nuovo gravissimo terremoto che ha colpito la costa occidentale dell'Indonesia sarebbero circa trecento; numerosi i feriti e migliaia le case distrutte dal sisma che ha colpito soprattutto l'isola di Sumatra. (vedi: 2005 Sumatran earthquake - en: Magnitude 8.7 earthquake hits Northern Sumatra, Indonesia)

28 marzo 2005, lunedì[modifica]

27 marzo 2005, domenica[modifica]

Un orologio
  • Italia: Lancette dell'orologio un'ora in avanti. Nella notte tra sabato e domenica è stata reintrodotta l'ora legale che rimarrà in vigore fino alla fine di ottobre.

23 marzo 2005, mercoledì[modifica]

  • Il supergruppo statunitense Crosby ritorna ad esibirsi dopo una lunga assenza dalle scene con una serie di concerti in Europa.

22 marzo 2005, martedì[modifica]

  • È morto a Tokyo all'età di 91 anni l'architetto Kenzo Tange
  • USA: Strage in un liceo situato all'interno della riserva indiana di Red Lake, nel Minnesota, a poca distanza dal confine con il Canada. Un giovane studente dopo aver ucciso i nonni ha fatto irruzione nella scuola sparando all'impazzata con un revolver sottratto al nonno poliziotto. Sotto i colpi d'arma da fuoco sono cadute otto persone fra studenti e personale dell'istituto. Il giovane si è poi a sua volta ucciso. Il tragico evento è accaduto a neppure un mese di distanza dall'anniversario dell'analogo drammatico episodio avvenuto il 20 aprile 1999 in una scuola di Denver (Colorado) e rievocato nel film Bowling a Columbine.

20 marzo 2005, domenica[modifica]

19 marzo 2005, sabato[modifica]

17 marzo 2005, giovedì[modifica]

16 marzo 2005, mercoledì[modifica]

13 marzo 2005, domenica[modifica]

12 marzo 2005, sabato[modifica]

11 marzo 2005, venerdì[modifica]

10 marzo 2005, giovedì[modifica]

8 marzo 2005, martedì[modifica]

  • Brevetti software: il Parlamento europeo ha richiesto informazioni dettagliate alla commissione per verificare le regolarità dell'approvazione sulla legge dei brevetti software per il giorno 09 marzo 2005 verso le ore 18.00
  • Il Commissario nel corso dell'audizione annuncia velate minacce: «Se rigettate questa direttiva in seconda lettura, non proporrò più alcuna direttiva. Sono sicuro della vostra capacità di giudizio. Prendere o lasciare!»[2]

7 marzo 2005, lunedì[modifica]

  • Brevetti software: la commissione europea ha approvato la bozza sui brevetti dopo svariati mesi di tentativi falliti. La proposta è stata approvata contro il volere del parlamento europeo, di vari ministri europei e di stati facenti parte dell'unione. L'approvazione è avvenuta con una procedura ritenuta da varie parti non rispettante le norme europee vigenti. La proposta in ogni caso non è ancora stata accettata dal parlamento europeo[3].

6 marzo 2005, domenica[modifica]

4 marzo 2005, venerdì[modifica]

3 marzo 2005[modifica]

Immagine invernale
  • Italia: Una nuova ondata di maltempo ha colpito dalla notte l'intera area settentrionale del paese, con copiose nevicate che hanno messo a repentaglio ogni tipo di comunicazione sia stradale che aerea. Alcuni fra i maggiori aeroporti - fra cui l'aeroporto internazionale di Orio al Serio e il Cristoforo Colombo di Genova-Sestri Ponente - sono stati chiusi. Nel capoluogo ligure - isolato in entrata e uscita attraverso gli accessi autostradali - si è registrata la maggiore nevicata degli ultimi venti anni. Queste nevicate, piuttosto insolite per il mese di marzo 2004, si sono verificate grazie al cuscinetto di aria fredda lasciato dall'ondata di gelo che ha interessato l'Italia con temperature anche sotto i -10° in pianura (di 10°-12° sotto la media climatica del periodo). La neve ha comunque alzato le temperature minime, a Bologna, ad esempio dopo i -10°, segnalati allo stadio l'1 marzo 2004, in seguito ai quali si sono formati addirittura i ghiaccioli nel centro città, la minima è salita a -1°.

2 marzo 2005, mercoledì[modifica]

1 marzo 2005, martedì[modifica]

Note[modifica]

  1. adnkronos.com
  2. Trascrizione dell'audizione
  3. Il secolo della rete
  4. pinoscaccia.splinder.com
  5. aljazeera online
  6. approfondimento su l'Unità online
  7. ilsole24ore.com