Bambino di 9 anni si toglie la vita dopo aver rivelato la sua omosessualità

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

29 agosto 2018

Leia Pierce durante un'intervista all'emittente televisiva KDVR-TV ha raccontato di come il figlio di 9 anni pochi giorni prima si fosse tolto la vita. Il ragazzino aveva rivelato alla madre del suo orientamento durante quest'estate, e voleva che anche i suoi compagni di classe, di ritorno a scuola, ne venissero a conoscenza.

Tornato sui banchi lunedì 20 agosto alla scuola elementare Joe Shoemaker (Denver, Colorato), cerca di spiegare ai compagni il suo orientamento sessuale. Questi ultimi però non sono stati comprensivi, e anzi, hanno intrapreso nei suoi confronti atti di bullismo, incitandolo inoltre al suicidio.

L'atto estremo non si è fatto attendere: il corpo del ragazzino è stato trovato nell'abitazione della famiglia.

Fonti[modifica]