Bangladesh: elezioni vinte dalla Lega Awami

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

martedì 30 dicembre 2008

Si sono tenute ieri in Bangladesh le prime consultazioni elettorali dal 2001.

Le elezioni hanno portato alla schiacciante vittoria il partito laico di centrosinistra Lega Awami, guidato oggi da Sheikh Hasina, la più giovane figlia dello storico presidente Sheikh Mujibur Rahman.

Il suo partito ha vinto nello scontro contro il Partito Nazionalista Bengalese, anche questo guidato da una donna: Khaleda Zia, vedova di un altro presidente del Bangladesh, Ziaur Rahman.

La Lega Awami ha ottenuto il 75% dei 300 seggi dell'Assemblea nazionale, ponendo fine al governo ad interim guidato dal Consulente in Capo Fakhruddin Ahmed.

Fonti[modifica]