Bari: TV in fiamme, morta una ragazza di 11 anni

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

venerdì 30 dicembre 2016

A Conversano, paese di 26 150 abitanti in provincia di Bari, una ragazzina di 11 anni è morta a causa del fumo provocato dal surriscaldamento di un televisore. Secondo i primi accertamenti, ieri sera la ragazza si sarebbe addormentata lasciando il televisore acceso e l'apparecchio durante la notte si sarebbe surriscaldato, provocando un principio di incendio nel sottostante mobile TV.

Il corpo della ragazza è stato trovato questa mattina dalla madre che, assieme ai due fratelli della ragazza, è rimasta intossicata dalle esalazioni.

Fonti[modifica]