Baseball: Olanda campione del mondo

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 16 ottobre 2011
La nazionale olandese di baseball si laurea campione del mondo per la prima volta nella storia, dopo aver battuto la plurititolata Cuba nella finale del mondiale di Panama, con il risultato di 2-1. Meritato il trionfo per gli uomini allenati da coach Jim Stoeckel, vittoriosi in 11 delle 12 partite totali del torneo, sconfitti solo dal Canada nel corso della prima fase. Terza finale persa consecutivamente invece dai cubani, vittoriosi comunque di ben 25 titoli nel corso della storia su 39 edizioni totali.

Terzo posto per Canada e Stati Uniti in coabitazione, per decisione della commissione della federazione internazionale organizzatrice dell'evento (IBAF) di non far disputare l'incontro fra le due nazionali valevole come finale per il 3°-4° posto a seguito dell'acquazzone che ne ha impedito il regolare svolgimento. Completano la Top 8 nell'ordine Australia, Corea del Sud, Venezuela e Panamá.

L'Italia, attuale campione d'Europa dopo aver battuto proprio l'Olanda nella finale dell'Europeo 2010, chiude con un deludente 11° posto dopo essere stata eliminata nella prima fase con un bottino di tre vittorie e quattro sconfitte.

L'olandese Curt Smith eletto miglior giocatore del torneo.

Collegamenti esterni[modifica]