Berlusconi: voci di vendita per Villa Certosa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

domenica 9 settembre 2012

Poco più di un anno fa, nello spazio di una notte, Silvio Berlusconi aveva acquistato, con un vero e proprio coup de théâtre, una villa sulla spiaggia di Lampedusa. Ora è invece un'altra delle numerose residenze del Cavaliere a conquistare l'attenzione della stampa: si tratta di Villa Certosa, dimora sarda più volte al centro delle cronache mondane che circondano l'ex Presidente del Consiglio.

Secondo quanto riporta una fonte giornalistica a lui molto vicina, Berlusconi avrebbe maturato nel tempo una profonda insofferenza per le continue violazioni della privacy che sarebbe a suo dire costretto a patire a Villa Certosa, tanto da essersi risolto, sembra, nell'inattesa decisione di vendere la villa. L'accordo sarebbe già cosa fatta, e si sarebbe concluso pochi giorni fa in Costa Smeralda per una cifra, ancora non confermata, di 470 milioni di euro.

Il facoltoso acquirente, giunto in Sardegna a bordo di uno yacht da 147 metri, sarebbe uno degli uomini più ricchi della Terra, Khalifa bin Zayed Al Nahayan, in possesso di un patrimonio personale stimato da Forbes in 25 miliardi di dollari. Anch'egli, come Berlusconi, concilia l'attività di magnate con quella di politico, essendo emiro di Abu Dhabi e presidente in carica degli Emirati Arabi Uniti.

Articoli correlati[modifica]

Fonti[modifica]