Bin Laden lancia minacce per l'UE e per il Papa

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

giovedì 20 marzo 2008

L'introvabile sceicco del terrore, il capo di Al-Qaida Osama bin Laden, alla vigilia del quinto anniversario della guerra in Iraq fa sentire nuovamente la sua voce.

Della durata di circa cinque minuti, apparso su un sito internet che già in passato aveva pubblicato materiale di Al-Qaida, sotto il titolo di «La risposta sarà ciò che vedete, non quello che sentite», il messaggio contiene una minaccia di «grave punizione» per l'Unione Europea, colpevole di aver ripubblicato le vignette satiriche su Maometto.

Le invettive di Bin Laden non risparmiano neppure papa Benedetto XVI, complice a suo avviso, di essere a capo di una crociata anti-islamica.

L'ultimo suo messaggio risaliva al 29 novembre scorso quando aveva sollecitato i paesi europei a ritirare le loro truppe dall'Afghanistan.

Fonti[modifica]