Brescia: arrestato per pedofilia il vicedirettore del seminario

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Brescia, mercoledì 28 novembre 2007

Don Marco Baresi, 38 anni, vicedirettore del seminario della diocesi di Brescia, è stato arrestato ieri a causa dell'ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Brescia che lo accusa di violenza sessuale aggravata ai danni di un minore e di detenzione di materiale pedopornografico. L'ordine è stato eseguito dalla Squadra mobile.

Secondo l'ordinanza, la violenza sessuale sarebbe stata ai danni di un minore di 14 anni. Il vescovo di Brescia, Luciano Monari, e il vicario generale Francesco Beschi, hanno definito l'arresto «forte e doloroso», e chiesto che le accuse vengano vagliate attentamente, pur senza dimenticare che «Il dramma di chi è vittima di pedofili - comunica la Curia di Brescia - non può essere in alcun modo sottovalutato e tanto meno eluso a maggior ragione se coinvolge sacerdoti»

Fonti[modifica]