Bush: «L'Iran minaccia la sicurezza di tutte le nazioni»

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Domenica 13 gennaio 2008

George W. Bush, presidente degli Stati Uniti d'America, in un discorso tenutosi quest'oggi ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti, è nuovamente intervenuto sulla questione Iran: «È nel mondo il principale Stato sponsor del terrorismo. L'Iran minaccia la sicurezza di tutte le nazioni» Ha inoltre accusato lo stato governato da Mahmud Ahmadinejad di «inviare centinaia di milioni di dollari agli estremisti in tutto il mondo».

Bush ha affrontato anche il tema della questione palestinese, chiedendo ai paesi arabi di «appoggiare gli sforzi di pace tra Israele e palestinesi» Ha inoltre aggiunto: «È giunto il momento di vedere israeliani e palestinesi vivere insieme in pace in Terra Santa». Bush ha infine voluto lanciare un segnale di speranza ai paesi arabi: «La dignità e la sovranità che è vostro diritto è a portata di mano».

Fonti[modifica]