Calabria: Jole Santelli eletta presidente della regione

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

lunedì 27 gennaio 2020

Jole Santelli nel 2018

Le elezioni per la presidenza della regione Calabria hanno visto la vittoria di Jole Santelli, candidata del centrodestra, con il 55,7% dei voti. La Santelli, già vicesindaco di Cosenza tra il 2016 e il 2019 e sottosegretario al Ministero della giustizia durante i governi Berlusconi II e Berlusconi III e al Ministero del lavoro e delle politiche sociali durante il governo Letta, ha sconfitto Filippo Callipo, candidato indipendente del centrosinistra, che ha racimolato il 30,3%, mentre il candidato del Movimento 5 Stelle, Francesco Aiello, ha conquistato il 7% dei voti, rimanendo fuori dal consiglio regionale in quanto la soglia di sbarramento era fissata all'8%.

Il centrodestra ritorna al governo della regione, dopo averla persa alle elezioni del 2014 che avevano visto trionfare Mario Oliverio, candidato del Partito Democratico.

Fonti[modifica]