Calcio, Mondiali 2010: Chaouchi come Green, ride la Slovenia

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Polokwane, domenica 13 giugno 2010

Soccerball.svg

Segui lo Speciale Mondiali 2010 su Wikinotizie!

Alla fine ride la Slovenia. Dopo 90 minuti non esattamente scoppiettanti - poche, da entrambe le parti, le occasioni da gol - è la nazionale della piccola repubblica del Triglav a portarsi a casa i tre punti ed andare, a sorpresa, in testa al girone C, davanti alla ben più blasonata Inghilterra.

Ci pensa, suo malgrado, l'estremo difensore algerino Fawzi Chaouchi a consegnare il successo agli sloveni; al 79' minuto, apparentemente contagiato dall'"effetto Green", il portiere 25enne si prodiga in un'uscita leggermente fuori tempo su un non irresistibile tiro di Robert Koren ed anziché bloccare il pallone, questo lo colpisce su un braccio, rotolando poi inesorabilmente in fondo al sacco. Una papera, proprio come il portiere inglese contro gli Stati Uniti.

Per la Slovenia è festa grande: alla seconda partecipazione, si tratta della prima vittoria in assoluto in un Mondiale; nell'unica altra partecipazione, in Corea del Sud e Giappone nel 2002, gli sloveni conclusero la manifestazione con tre sconfitte in altrettanti incontri. Per l'Algeria un deludente ritorno, dopo 24 anni di assenza dal palcoscenico più importante.

Tabellino[modifica]

13 giugno 2010
ore 13:30
Algeria Flag of Algeria.svg 0 – 1 Flag of Slovenia.svg Slovenia Peter Mokaba Stadium, Polokwane
Spettatori: 30 325
Arbitro: Carlos Batres (Guatemala)[1]
Referto Segnato dopo 79 minuti 79' Koren


Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Algeria
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Slovenia
Flag of Algeria.svg
Algeria:
PT 16 Fawzi Chaouchi
TD 4 Antar Yahia (c)
DC 2 Madjid Bougherra
DC 5 Rafik Halliche
TS 3 Nadir Belhadj
CC 8 Mehdi Lacen
CC 15 Karim Ziani
CC 19 Hassan Yebda Yellow card.svg 90+5'
AD 21 Foued Kadir Sub off.svg 82'
A 13 Karim Matmour Sub off.svg 81'
A 11 Rafik Djebbour Sub off.svg 58'
Sostituzioni:
A 9 Abdelkader Ghezzal Yellow card.svg 59' Yellow card.svg 73' Red card.svg 73' Sub on.svg 58'
A 10 Rafik Saïfi Sub on.svg 81'
CC 17 Adlène Guedioura Sub on.svg 82'
Commissario Tecnico:
Rabah Saâdane
ALG-SVN 2010-06-13.svg
Flag of Slovenia.svg
Slovenia:
PT 1 Samir Handanovič
TD 2 Mišo Brečko
DC 4 Marko Šuler
DC 5 Boštjan Cesar
TS 13 Bojan Jokić
CD 17 Andraž Kirm
CC 8 Robert Koren (c)
CC 18 Aleksander Radosavljevič Yellow card.svg 35' Sub off.svg 87'
CS 10 Valter Birsa Sub off.svg 84'
A 14 Zlatko Dedič Sub off.svg 53'
A 11 Milivoje Novakovič
Sostituzioni:
A 9 Zlatan Ljubijankič Sub on.svg 53'
A 7 Nejc Pečnik Sub on.svg 84'
CC 20 Andrej Komac Yellow card.svg 90+3 Sub on.svg 87'
Commissario Tecnico:
Matjaž Kek

Man of the Match:
Robert Koren (Slovenia)

Guardalinee:
Leonel Leal (Costa Rica)[1]
Carlos Pastrana (Honduras)[1]
Quarto uomo:
Peter O'Leary (Nuova Zelanda)[2]
Quinto uomo:
Brent Best (Nuova Zelanda)[2]

Classifica[modifica]

Alla fine della prima giornata del girone C, la situazione è la seguente:

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Flag of Slovenia.svg Slovenia 3 1 1 0 0 1 0 1
Flag of England.svg Inghilterra 1 1 0 1 0 1 1 0
Flag of the United States.svg Stati Uniti 1 1 0 1 0 1 1 0
Flag of Algeria.svg Algeria 0 1 0 0 1 0 1 -1

Note[modifica]

  1. 1,0 1,1 1,2 [EN] «Algeria-Slovenia gets substitute ref». ESPNsoccernet.com, 8-06-2010. URL consultato in data 9-06-2010.
  2. 2,0 2,1 [EN] Referee designations for matches 1-16. FIFA.com, 5 giugno 2010. URL consultato il 5 giugno 2010.

Fonti[modifica]