Calcio: l'allenatore della Francia squalificato per una giornata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Nyon, lunedì 27 agosto 2007

La Commissione Disciplinare dell'UEFA ha reso noto che l'allenatore della nazionale francese di calcio, Raymond Domenech, è stato squalificato per un turno per l'infrazione del regolamento disciplinare. Domenech salterà quindi l'impegno della sua nazionale contro quella italiana del prossimo 8 settembre, nell'ambito delle qualificazioni di Euro 2008. La squalifica è sorta dopo le dichiarazioni del francese al giornale Le Parisien contro la nazionale italiana di calcio, accusata di avere "comprato" una partita di qualificazione alle Olimpiadi di Sydney 2000: lo scontro era Francia - Italia del 1999. Tali affermazioni erano state immediatamente stigmatizzate sia dalla federazione francese di calcio sia dal presidente dell'UEFA, Michel Platini.

Il tecnico francese dovrò pagare anche una multa di 10 000 franchi svizzeri (circa 6 000 euro). Il tecnico ha facoltà di ricorrere entro tre giorni dalla decisione.

Fonti[modifica]