Calcio: prima vittoria in campionato per il Palermo grazie a una tripletta di Miccoli

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Palermo, domenica 30 settembre 2012

Allo Stadio Renzo Barbera, per la partita valida per la 6ª giornata di campionato, il Palermo centra la prima vittoria battendo per 4-1 il ChievoVerona. Mattatore dell'incontro è Fabrizio Miccoli, autore di una tripletta.

La gara è vivace fin da subito, e a passare in vantaggio sono i padroni di casa con un calcio di punizione di Miccoli. A seguito del mancato raddoppio su azione d'angolo di Massimo Donati, gli ospiti ripartono in contropiede conclusosi con un tiro dalla bandierina a loro favore: Marco Rigoni si incarica della battuta e segna un gol olimpico dato che la palla non viene toccata da nessuno.

Nella ripresa il Palermo sui riporta in vantaggio ancora con Miccoli, che nell'occasione segna il millesimo gol in Serie A della storia rosanero: con un'azione personale batte Stefano Sorrentino per la seconda volta, con un preciso rasoterra. Dopo l'espulsione di Franco Brienza, i padroni di casa si portano sul 3-1 con Luigi Giorgi, che sfrutta una respinta di Sorrentino dopo un'altra azione personale di Miccoli. Il gol finale viene segnato ancora da Miccoli, per la sua tripletta personale e l'11º gol messo a contro i clivensi, con un tiro da 41 metri.

Con questa vittoria, la prima in campionato per i rosnaero, il Palermo scavalca in classifica proprio i gialloblu.

Il tabellino[modifica]

PALERMO-CHIEVOVERONA 4-1

  • Palermo (3-4-2-1): Ujkani; Munoz, Donati, Mantovani (46' Giorgi); Morganella, Barreto, Rios (81' Kurtic), Garcia; Ilicic, Brienza; Miccoli (87' Hernandez). A disp.: Benussi, Cetto, Labrin, Pisano, Bertolo, Viola, Budan, Dybala, Brichetto. All.: Gasperini
  • ChievoVerona (4-3-2-1): Sorrentino; Sardo, Dainelli, Papp, Dramè; Cofie (83' Samassa), Rigoni L., Hetemaj (73' Stoian); Rigoni M., Di Michele (73' Thereau); Moscardelli. A disp.: Puggioni, Viotti, Cesar, Frey, Jokic, Farkas, Guana, Vacek, Cruzado. All.: Di Carlo

Arbitro: Bergonzi
Marcatori: 13', 59', 82' Miccoli, 28' M. Rigoni (C), 80' Giorgi
Ammoniti: Dainelli, Rigoni L., Papp, Moscardelli (C), Brienza, Miccoli (P)
Espulsi: Brienza (P)

Fonti[modifica]