Calcio Coppa UEFA 2005-2006 1° turno andata

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

15 settembre 2005

Coppa UEFA: vincono Roma e Palermo, pareggio in trasferta per la Sampdoria[modifica]

Si è giocato il primo turno di andata della Coppa UEFA di calcio.
Pareggio amaro per la Sampdoria in trasferta con i portoghesi del Vitoria Setubal. La Roma vince passeggiando con i greci dell'Aris. Vince anche il Palermo ma faticando sul risultato con i ciprioti delll'Anorthosis.

Setubal - Sampdoria 1-1[modifica]

Reti: Flachi (S) 13' p.t., Tchomogo (V) 1' s.t.
Vitoria Setubal: Moretto, Janicio, Auri, Josè Fonte, Nandinho, Dembelè, Ricardo Chaves (Franja 28' s.t.), Sougou, Tchomogo, Bruno Ribeiro, Fabio (Bruno Ribeiro 21' s.t.). All. Norton De Matos.
Sampdoria: Antonioli, C. Zenoni, Castellini, Pavan, Tonetto, Diana (Zauli 28' s.t.), Volpi, Palombo, Gasbarroni (Kutuzov 9' s.t.), Flachi (Dalla Bona 15' s.t.), Bonazzoli. All. Novellino.
Arbitro: Piccirillo (Fra).

La partita termina con un pareggio che accontenta più i portoghesi che i sampdoriani. La squadra di Novellino poteva chiudere subito la qualificazione dopo che Flachi si è fatto trovare nel posto giusto e al momento giusto per mettere in rete il pallone del vantaggio blucerchiato. Nel secondo tempo Oumar Tchomogo riapre le speranze dei portoghesi con un gran tiro da fuori area.

La Sampdoria si presenta in campo senza sorprese, recuperando anche Simone Pavan. Luis Norton De Matos, invece, promuove in prima squadra Miguel Pedro Oliveira.

Inizia la partita e 6’ Chaves anticipa la difesa ligure con un colpo di testa, Antonioli para. Sampdoria in vantaggio al 14', quando Bonazzoli interviene su un cross di Tonetto e serve centralmente per Flachi, che non riesce a concludere. Ci pensa Fonte che, tentanto di liberare colpisce la traversa, Flachi, in ottima posizione, ne apporofitta e appoggia in rete. La squadra italiana non si accontenta e vuole chiudere la partita con un altro gol e lo cerca con manovre avvolgenti. Sono Diana e Gasbarroni a spingersi in avanti, mentre Tonetto è l'uomo in più in attacco. Tonetto dribla i difensori portoghesi e, arrivato sulla linea di fondo, rimette al centro, ma Gasbarroni è in ritardo e dietro di lui Flachi spara a lato. La Sampdoria chiude il primo tempo in crescendo, mantenendo il controllo del gioco.
Inizia il secondo tempo, palla al centro e la Sampdoria subisce il pareggio. In 20 secondi Oliveira per Fabio, che da a Tchomogo, che lascia partire un tiro all'incrocio: rete. La rete galvanizza i portoghesi e i sampdoriani passano 10 brutti minuti. Tchomogo è ovunque e i difensori blucerchiati non riescono a fermarlo. Al 15' si rivede la Sampdoria: Flachi sbaglia, anche se da una posizione non facile. Ma la vera occasione cade sui piedi di Kutuzov che, servito da Zauli, tira fuori cercando il palo più lontano.

Roma - Aris 5-1[modifica]

Reti: Aquilani (R) 1' p.t., Panucci (R) 22' p.t., Montella (R) 28' p.t., Sanjurjo (A) 40' p.t., Pourliotopoulos (A) 44' p.t. autorete, Totti (R) 8' s.t.
Roma: Curci, Panucci, Kuffour, Bovo, Cufrè, Aquilani, Dacourt, Mancini (Alvarez 21' s.t.), Totti (Kharja 35' s.t.), Taddei, Montella (Nonda 27' s.t.). All.: Spalletti (Squalificato, in panchina Domenichini).
Aris Salonicco: Pourliotopoulos, Domoraud (Velonis 11' s.t.), Gogolos, Papadopoulos, Naintos, Nempegleras, Garcia (Ampelas 11' s.t.), Passalis (Gougoulias 33' s.t.), Sanjurjo, Moisiadis, Caceres. All.: Kuusela
Arbitro: Proenca (Portogallo)

Palermo - Anorthosis 2-1[modifica]

Reti: Corini (P) 6' p.t., Brienza (P) 30' p.t. rig., Ketsbaia (A) 31' s.t.
Palermo: Santoni, M. Ferri, Barzagli, Terlizzi, Grosso, Santana, Mutarelli, Corini, Bonanni (Masiello 19' s.t.), Brienza (Makinwa 24' s.t.), Caracciolo (Pepe 40' s.t.). All. Del Neri.
Anorthorsis Famagosta: Giorgallidis, Poursaitidis, Katsavakis, Louca, Xenidis, Konstantinou, Haber, Marangos (Tsitaishvili 1' s.t., Bryce 16' s.t.), Hahxi (Samaras 1' s.t.), Ketsbaia, Frousos. All. Ketsbaia.
Arbitro: Gomez Costa (Portogallo).

Risultati[modifica]

  • Middlesbrough (Inghilterra) - Xanthi (Grecia) 2-0
  • PAOK (Grecia) - Metalurh (Ucraina) 1-1
  • Lovhech Litex (Bulgaria) - Genk (Belgio) 2-2
  • Siviglia (Spagna) - Mainz (Germania) 0-0
  • Germinal Beerschot (Belgio) - Marsiglia (Francia) 0-0
  • Viking (Norvegia) - Austria (Austria) 1-0
  • Guimarães (Portogallo) - Wisla (Polonia) 3-0
  • Basilea (Svizzera) - Široki Brijeg (Bosnia) 5-0
  • Bolton (Inghilterra) - Lokomotiv Plovdiv (Bulgaria) 2-1
  • GAK Graz (Austria) - Strasburgo (Francia) 0-2
  • Maccabi Petach-Tikva (Israele) - Partizan (Serbia Montenegro) 0-2
  • Brann (Norvegia) - Lokomotiv Mosca (Russia) 1-2
  • Dinamo Bucarest (Romania) - Everton (Inghilterra) 5-1
  • Baník (Rep. Ceca) - Heerenveen (Olanda) 2-0
  • Bayern Leverkusen (Germania) - CSKA Sofia (Bulgaria) 0-1
  • Brøndby (Danimarca) - Zurigo (Svizzera) 2-0
  • APOEL (Cipro) - Hertha (Germania) 0-1
  • Feyenoord (Olanda) - Rapid Bucarest (Romania) 1-1
  • Auxerre (Francia) - Levski (Bulgaria) 2-1
  • Shakhtar (Ucraina) - Debrecen (Ungheria) 4-1
  • Krylya Sovetov (Russia) - AZ Alkmaar (Olanda) 5-3
  • Grasshoppers (Svizzera) - My Pallo (Finlandia) 1-1
  • Palermo (Italia) - Anorthosis (Cipro) 2-1
  • Roma (Italia) - Aris (Grecia) 5-1
  • CSKA Mosca (Russia) - Midtjylland (Danimarca) 3-1
  • Hibernian (Scozia) - Dnipro (Ucraina) 0-0
  • Teplice (Rep. Ceca) - Espanyol (Spagna) 1-1
  • Amburgo (Germania) - Copenaghen (Danimarca) 1-1
  • Zenit (Russia) - AEK (Grecia) 0-0
  • Lens (Francia) - Groclin (Polonia) 1-1
  • Stoccarda (Germania) - Domžale (Slovacchia) 2-0
  • Halmstad (Svezia) - Sporting (Portogallo) 1-2
  • Stella Rossa (Serbia Montenegro) - Braga (Portogallo) 0-0
  • Vitoria Setúbal (Portogallo) - Sampdoria (Italia) 1-1
  • Besiktas (Turchia) - Malmö (Svezia) 0-1
  • Rennes (Francia) - Osasuna (Spagna) 3-1
  • Monaco (Francia) - Willem II (Olanda) 2-0
  • Vålerenga (Norvegia) - Steaua (Romania) 0-3
  • Slavia (Rep. Ceca) - Cork (Irlanda) 2-0
  • Tromsø (Norvegia) - Galatasaray (Turchia) 1-0

Fonti[modifica]