Calcio Italia campionato nazionale Serie B 2006-2007 4° giornata ritorno

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

24 febbraio 2007

Campionato italiano di calcio Serie B 2006-2007 (4° giornata ritorno)[modifica]

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie B.

Juventus 47 (3)
Napoli 47
Genoa 42
Bologna 41
Mantova 41
Piacenza 41
Rimini 39
Albino Leffe 36
Frosinone 36
Cesena 35
Brescia 33
(1) 1 punto di penalizzazione
(2) 6 punti di penalizzazione

Treviso 33
Bari 32
Triestina 29 (1)
Vicenza 28
Lecce 27
Spezia 26
Crotone 22
Modena 22
Verona 20
Pescara 19 (1)
Arezzo 17 (2)
(3) 9 punti di penalizzazione

(*) 23 febbraio 2007
(**) 26 febbraio 2007

Tabellini[modifica]

Arezzo-Albino Leffe 2-1[modifica]

Reti: Floro Flores (Ar) 5' p.t., Vigna (Ar) 18' s.t., Ferrari (Al) 33' s.t.

Brescia-Verona 0-0[modifica]

Reti: -

Crotone-Mantova 2-1[modifica]

Reti: Cariello (C) 44' p.t., Baù (C) 16' s.t., Spinale (M) 45' s.t.

Lecce-Treviso 1-1[modifica]

Reti: Quadrini (T) 7' p.t., Tulli (L) 22' s.t.

Modena-Juventus 0-1[modifica]

Reti: Campedelli (M) 41' s.t. autorete

Pescara-Cesena 1-0[modifica]

Reti: Vantaggiato (P) 40' s.t.

Piacenza-Genoa 3-1[modifica]

Reti: Cacia (P) 16' p.t., Stamilla (P) 24' p.t., Di Vaio (G) 10' s.t., Nef (P) 43' s.t.

Rimini-Bologna 0-0[modifica]

Reti:

Spezia-Frosinone 1-1[modifica]

Reti: Di Deo (F) 3' p.t., Guidetti (S) 8' s.t.

Triestina-Napoli 1-3[modifica]

Reti: Ceron S. (T) 9' p.t., Cannavaro P. (N) 33' p.t., Bucchi (N) 6' s.t., De Zerbi (N) 31' s.t.

Vicenza-Bari 3-0[modifica]

Reti: Foti (V) 22' p.t., Schwoch (V) 19' s.t., Paonessa (V) 43' s.t.

Bari, Triestina e Brescia licenziano l'allenatore[modifica]

La Triestina ha esonerato dall'incarico il proprio allenatore Andrea Agostinelli, sostituendolo con Franco Varrella, che mancava dalla B dal 2003. Poche ore dopo, l'annuncio dell'esonero di Rolando Maran, allenatore del Bari, sostituito con Giuseppe Materazzi.

Il lunedì successivo, il Brescia annuncia il licenziamento di Mario Somma, pur mancando ancora l'ufficializzazione, verrà sostituito da Serse Cosmi.