Calcio Italia campionato nazionale Serie C1 girone A 2006-2007 2° giornata ritorno\Monza-Pro Patria

Da Wikinotizie, le notizie a contenuto aperto
Jump to navigation Jump to search

Monza-Pro Patria[modifica]

21 gennaio 2007

Campionato nazionale di calcio Serie C1 2006/2007 Girone A 2° giornata di ritorno: Monza-Pro Patria 1-0

Reti: Fabiano (M) 39' p.t.
Monza: Carrara, Perico, Guerra (Barjie 39' s.t.), Espinal (Montesanto 14' s.t.), Fabiano, Campi, Vicari, Menassi, Beretta, Bertolini (Borgobello 26' s.t.), Iacopino. All. Sonzogni.
Pro Patria: Arcari, Candrina, Imburgia (De Agostini 38' s.t.), Giani, Perfetti, Bruni, De Cristofaro (Marino 24' s.t.), Veccio, Artico, Ambrosetti (Trezzi 13' s.t.), Rosso. All.: Dominissini.
Arbitro: Valeri.

Il Monza torna alla vittoria dopo due mesi di astinenza e rimette un piede nella zona play-off. La vittoria è chiara, anche se non ampia ed ha un notevole effetto psicologico.
La partita inizia con un'occasione per i bustocchi. Ambrosetti crossa ed Artico colpisce di testa, Carrara respinge di pugno sui piedi di Giani, il cui tiro viene smorzato da Menassi e raccolto da Carrara. Al 12' Bertolini penetra la difesa avversaria e serve Menassi che spreca, tirando sopra la traversa. Al 14' Menassi crossa, Beretta allunga verso Espinal, controcross verso Bertolini anticipato da Imburgia. Al 19' tocca a Vicari impensierire la difesa della Pro: servito di testa da Beretta, converge e tira sul primo palo, ma Arcari vigila e blocca. Sempre Vicari, al 21', impegna il portiere con una parata in due tempi. Al 39' la rete di Fabiano. Perfetti commette fallo su Bertolini sulla tre-quarti. Della punizione si incarica Fabiano, tiro potente e preciso che si insacca, ma Arcari ha probabilmente le sue colpe per essersi fatto sorprendere da un tiro da così distante. In pieno recupre il Monza spreca altre due occasioni, prima con Vicari con un pallonetto che cade sulla traversa, poi con Beretta che finta il cross per spiazzare la difesa e poi tira sul primo palo, dove Arcari è pronto e salva in calcio d'angolo.
La ripresa non vede la reazione della Pro Patria, che continua un gioco lento e prevedibile. Il Monza dosa le forze, controlla e agisce in contropiede. Al 59', Montesanto, proveniente dal Napoli, debutta tra i biancorossi. Siamo al 24', quando Bertolini arriva in spaccata su un cross di Beretta, ma in ritardo, senza riuscire a schiacciare la palla in rete. Al 30' un'occasione per i tigrotti bustocchi, con Rosso che approfitta di un errore di Menassi e, solo a centro area, colpisce la traversa a portiere battuto. Tiro in diagonale di Beretta al 32' su cui Arcari interviene di piede. La partita si chiude senza altri scossoni.
Buone per i brianzoli le notizie che provengono dagli altri campi: vincono solo Sassuolo e Grosseto, pareggio per Pisa, Novara e Venezia.

Per vedere il calendario completo vai alla pagina Speciale Calcio Serie C1.

Fonti[modifica]

  • Saverio Gennaro «Il Monza dà un calcio alla crisi»Il Cittadino di Monza e Brianza, 23 gennaio 2007, pag. 29